Domenica, 21 Luglio 2024
Volley B

In Serie B è la settimana del derby Canottieri Ongina-Gas Sales Bluenergy

In B femminile scontro al vertice per la capolista Miovolley in casa della seconda in classifica Rubiera

E' tempo di derby piacentino in serie B maschile, con i riflettori puntati sul palazzetto di via Edison a Monticelli d'Ongina, teatro sabato alle 18 del match tra Canottieri Ongina e Gas Sales Volley, la formazione giovanile del club di Superlega. La sfida è valida come settima giornata d'andata del girone D e ripropone a distanza di tempo un duello che si era svolto anche in passato, vedendo in campo anche chi poi è diventato un campione come per esempio Matteo Piano. Oggi tra le speranze biancorosse c'è anche il figlio d'arte Manuel Zlatanov, schiacciatore sulle orme di papà Hristo.
In casa Canottieri Ongina, la sfida tutta piacentina vuole essere anche un momento di rilancio dopo il ko di Sassuolo contro la capolista Kerakoll (3-1). A parlare alla vigilia è il vice allenatore Fausto Perodi.
"La Gas Sales - spiega il tecnico cremonese - è composta da ragazzi giovani ma interessanti, difficili da affrontare perché come tutti i giovani possono sbagliare molto ma anche avere picchi di rendimento inaspettati, facendo leva sull'entusiasmo e sulle intese affinate. Sicuramente è una formazione che può creare qualche problema. Per quanto ci riguarda, abbiamo fermi al palo per infortunio il secondo libero Matteo Sala e il centrale Carlo Palazzoli. Sempre al centro, Ousse fatica ad allenarsi con continuità da inizio stagione per impegni lavorativi, mentre sabato scorso è rientrato il nostro capitano Beppe De Biasi: anche se non è ancora al 100%, è molto importante averlo ritrovato in campo. Fatichiamo a essere in dodici in allenamento e questo non aiuta. In questo periodo stiamo faticando soprattutto nel cambiopalla e stiamo lavorando in particolar modo su quello; abbiamo una buona ricezione ma facciamo fatica a mettere giù la palla, quindi cerchiamo di affinare i meccanismi e avere più uscite offensive possibili. I piccoli passi avanti si vedono, rispetto a inizio anno stiamo migliorando".
GLI ARBITRI - A completare la festa del volley piacentino, anche la coppia arbitrale del territorio formata dal primo arbitro Silvia Giani e dal secondo arbitro Jaswinder Singh Khatra.
IL TURNO - Questo il programma della settima giornata d'andata del girone D di serie B maschile.
Canottieri Ongina-Gas Sales Volley
National Transports Villa d'Oro-Kerakoll Sassuolo
Modena Volley-Univolley Carpi
Arredopark Dual Caselle-Viadana Volley
Malagoli Tensped-Moma Anderlini Modena
Volley Veneto Benacus-Kema Asola Remedello
Riposa: Ama San Martino.
LA CLASSIFICA - Kerakoll Sassuolo 14, Viadana Volley 13, National Transport Villa d'Oro Modena, Kema Asola Remedello, Arredopark Dual Caselle 12, Ama San Martino 10, Volley Veneto Benacus, Canottieri Ongina, Modena Volley 7, Univolley Carpi 6, Gas Sales Volley, Malagoli Tensped 3, Moma Anderlini Modena 2.

---

RUBIERA-MIOVOLLEY

Domenica da vertigini per l’Everest MioVolley che alle 18.30 scenderà sul campo del Giusto Spirito Rubiera per una partita che rappresenterà il primo vero banco di prova stagionale dopo un avvio senza macchia. Prima contro seconda del girone C, posizione quasi impronosticabile prima della partenza del campionato per il MioVolley che avrà di fronte una Rubiera ben più che temibile.

Le reggiane dispongono di un parco attaccanti di tutto rispetto: guardando al reparto di posto quattro i nomi sono quelli di Giardi e Mescoli, quest’ultima convocata lo scorso giugno per uno stage con la Nazionale pre juniores. Al centro Cantamessi e Bandieri possono dire la loro sia alzando muri che premendo nei nove metri avversari. La scorsa settimana coach Mazzola aveva parlato di «valori del girone che ancora devono emergere»: la sfida tra Rubiera ed Everest potrebbe mettere sulla bilancia proprio questi valori per una prima lettura di un campionato che deve mostrare ancora tutte le sue carte.

Mentre il MioVolley affrontava Sassuolo nello scorso turno Rubiera osservava il turno di riposo dopo aver conquistato cinque vittorie con lo stesso ruolino di marcia dell’Everest: quattro successi da tre punti ed uno arrivato al tiebreak su una Modena in risalita. Una partita in più per l’Everest, che non ha ancora osservato la giornata di stop, e tre punti a separare le due contendenti.

«Non mi aspettavo sei partite su sei vinte - così ha commentato alla vigilia l’opposto di casa Everest, Federica Nonnati, su Baloo Volley - Nella pallavolo nulla è mai scontato, in questo siamo state brave più che per quanto riguarda il risultato per quello che è il nostro andamento di squadra. Dal nostro percorso pre-season c'è stato un upgrade di squadra: stiamo giocando sempre meglio e, di conseguenza, le vittorie sono fattore più che positivo».

LA VAP OSPITA MODENA - Appuntamento casalingo per il Volley Academy Piacenza fanalino di coda della Serie B, che sabato alle 21 alla palestra Salvadé Ex Genio Pontieri attende la visita del Volley Modena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Serie B è la settimana del derby Canottieri Ongina-Gas Sales Bluenergy
SportPiacenza è in caricamento