Martedì, 16 Luglio 2024
Volley B

Rebecca Spagnuolo primo volto nuovo della Pallavolo Alsenese: «Voglio lottare per la promozione in B1»

Schiacciatrice reggiana, classe 1999, nell'ultima stagione ha vestito la maglia di Rubiera

Scocca l'ora del primo acquisto per la Pallavolo Alsenese, che dà il benvenuto a Rebecca Spagnuolo, schiacciatrice classe 1999 proveniente da Rubiera (B2). Dopo le conferme di Allegra Toffanin, Mercedes Pieroni e Giulia Gandolfi, la società del presidente Stiliano Faroldi ha dunque messo a segno il primo colpo di mercato per la formazione allenata da Federico Bonini che prenderà parte nuovamente al campionato di B2 femminile.
Nata il 26 aprile 1999 a Reggio Emilia, la Spagnuolo si è avvicinata al volley a Cavriago, per poi spostarsi al Giovolley; prima di una parentesi di studio negli Stati Uniti, ha fatto ritorno nello stesso sodalizio reggiano e quindi ha sposato la causa di un'altra realtà della città d'origine, il Cvr, sfiorando la promozione dalla C alla B2. Nell'anno stoppato del Covid Rebecca ha difeso i colori dell'Arbor in B2, per poi tornare al Cvr per festeggiare la promozione dalla B2 alla B1, categoria poi subito abbandonata al pari di Alseno. Nella scorsa stagione, l'esperienza a Rubiera e ora l'approdo in terra piacentina.
«Avevamo già cercato Rebecca - spiega il direttore sportivo della Pallavolo Alsenese Mariano Guarnieri - nello scorso gennaio quando sembrava potesse venir via da Rubiera, poi la società reggiana decise di non rinunciare a lei. Siamo tornati alla carica per la prossima stagione e siamo felicissimi che abbia sposato il nostro progetto. È una schiacciatrice che sa attaccare sia palla spinta sia palla alta, è fisicamente dotata, pur essendo ancora giovanissima, ha già calcato da protagonista i parquet di B1. È una ragazza di carattere e ci siamo trovati immediatamente sulla stessa lunghezza d'onda in sede di trattativa. Abbiamo la stessa voglia di rivalsa dopo una stagione altalenante e la medesima voglia di lasciare il segno nel prossimo campionato».
»Vengo da un anno travagliato a Rubiera - le parole di Rebecca - avevo voglia di vivere una nuova esperienza. Oltre a non essere impossibile a livello logistico da Reggio Emilia, arrivo in una società che mi è stata descritta da persone fidate come un bellissimo ambiente. Un posto nuovo con queste caratteristiche è d'aiuto nel ritrovare un po' la motivazione. Sono venuta per gli allenamenti di prova e ho conosciuto persone fantastiche. Sono molto "gasata" e ho tanta voglia di mettermi in gioco. Arrivo ad Alseno con la voglia personale di lottare per la promozione in B1. Le mie caratteristiche? Il fondamentale che mi rappresenta di più è sicuramente l'attacco».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rebecca Spagnuolo primo volto nuovo della Pallavolo Alsenese: «Voglio lottare per la promozione in B1»
SportPiacenza è in caricamento