Questo sito contribuisce all'audience di

Canottieri Ongina, non si può più sbagliare

Sabato gara2 con Campegine: serve una vittoria per proseguire la serie

Coach Massimo Botti

Vincere per continuare a sognare, voltando pagina e non pensando a mercoledì scorso, perché i play off sono così: si resetta e si riparte da zero a zero, dopo una vittoria o una sconfitta. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina sfiderà per la seconda volta i reggiani della Boschi Campegine nel duello della terza fase dei play off di serie B maschile iniziato in salita per i gialloneri piacentini con il 3-1 subìto mercoledì in terra reggiana al PalaKomodo. Così, i monticellesi dovranno per forza vincere (con qualsiasi punteggio) per continuare a inseguire la serie A2, portando il discorso all’eventuale “bella” di mercoledì alle 20,30 a Campegine.

In gara 1 la Canottieri Ongina ha pagato in termini di concretezza nella seconda parte del match, non sfruttando buone occasioni nel terzo e nel quarto set. Acqua passata ormai, però, e bisogna guardare avanti. Alla vigilia, a parlare è coach Massimo Botti. «Gara 1 – spiega il tecnico della Canottieri Ongina – è stata la classica partita da play off tra due squadre che si equivalgono e con situazioni di parziali che vengono inflitti. Purtroppo, noi le abbiamo subite nei momenti topici del terzo e del quarto set; a volte ci mancano le necessarie concretezza e lucidità. In ogni modo, non dobbiamo rammaricarci troppo per quello che è stato. Gara 2 sarà tutta un’altra partita e per noi sarà importante continuare a giocare con molta intensità, cercando in alcune situazioni di essere più pratici rispetto a mercoledì scorso. Ci aspettiamo un avversario che si è rinvigorito dopo il successo nel primo atto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per farcela, la Canottieri Ongina proverà a far leva sul fattore casalingo: in campionato, il rettangolo di gioco di Monticelli non è mai stato espugnato quest’anno da un avversario. L’unico a festeggiare, ma in Coppa Italia, fu Saronno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento