Questo sito contribuisce all'audience di

Dominio assoluto delle piacentine in B2 femminile: tre nostre squadre ai primi tre posti

Alsenese, Gossolengo (appaiate in vetta) e Fiorenzuola dettano legge in categoria in attesa del derby di sabato. In B maschile stop per la Canottieri Ongina

Il risultato è negativo al pari dei due precedenti incontri, ma la prestazione è stata ben differente, al punto di arrivare a giocarsela con la prima della classe. Qualche errore di troppo e un vantaggio consistente dilapidato nel quarto set, però, hanno fatto rimanere la Canottieri Ongina con il proverbiale pugno di mosche in mano nel match di serie B maschile giocato sabato sera a Brugherio contro la capolista del girone B, i Diavoli Rosa.

Tre a uno per la squadra in vetta alla graduatoria, mentre dopo il terzo ko a fila i gialloneri monticellesi sono scivolati all’ottavo posto, sempre a quota 30 punti. Un vero peccato, perché – se nei precedenti incontri c’era stata poca verve nella metacampo piacentina – questa volta Boschi e compagni sono riusciti complessivamente a far vedere ottime cose.

Al PalaKennedy è stata una partita dai due volti, con la prima metà dominata dai padroni di casa, come testimonia il doppio 25-17, con la squadra di Bartolomeo inizialmente in difficoltà in battuta nel trovare il ritmo, mentre la differenza in attacco era sensibile, tra percentuali ed errori, e lo stesso si può dire a muro.

Dal terzo set, però, il motore giallonero ha alzato i giri un po’ in tutti i fondamentali e finalmente la Canottieri Ongina è riuscita a entrare in partita, mettendo in difficoltà i Diavoli Rosa, che hanno dovuto soccombere 25-23 nel terzo parziale, vedendo così riaperta la partita.

La quarta frazione è il grande rammarico della formazione del presidente Fausto Colombi: una partenza sprint (3-10) faceva ben sperare, ma una serie di errori in attacco (nota dolente a livello statistico, con 15 sbagli diretti in terzo tocco nell’arco del match) ha permesso il rientro dei rosanero di casa (9-10). Nonostante la beffa, la Canottieri Ongina ha saputo resistere nel braccio di ferro punto a punto, arrivando sul 22-24 con due palle per il tie break, pagando però con due errori di Miranda (battuta e attacco). L’opposto giallonero si è riscattato con il 24-25, ma il terzo tentativo è stato vanificato da una schiacciata vincente di Morato. Sul 25-25, Brugherio ha messo le ali con il muro di Cariati e con un attacco dello stesso Morato: 27-25 e 3-1.

Sabato la Canottieri Ongina tornerà davanti al pubblico amico di Monticelli, dove alle 18 affronterà il Gabbiano Mantova.

DIAVOLI ROSA BRUGHERIO-CANOTTIERI ONGINA 3-1

(25-17, 25-17, 23-25, 27-25)

DIAVOLI ROSA BRUGHERIO: Santambrogio 4, Maiocchi 18, Fumero 3, Cafulli 24, Morato 11, Cariati 7, Raffa (L), Piazza 2, Mandis, Biffi. N.e.: Barsi, Battagliarin, Meneghello. All.: Durand

CANOTTIERI ONGINA: Peluso 10, Miranda 20, Zangrandi 8, Pène 10, Boschi 5, Filipponi 8, Soavi (L), Fermi, Paratici, Fiorentini, Vitelli. N.e.: Enrico. All.: Bartolomeo

ARBITRI: Plantamura e Pavanello

Risultati settima giornata di ritorno serie B maschile girone B

Gabbiano Mantova-Aviasim.it Bresso 3-0

Valtrompia Volley-Avs Mosca Bruno Bolzano 0-3

Bluvolley Verona-Centemero Concorezzo 3-2

Scanzorosciate-Itas Trentino 3-0

Getfit Milano Vittorio Veneto-Powervolley Milano 2.0 3-1

Diavoli Rosa Brugherio-Canottieri Ongina 3-1

Euro Hotel Residence Milano-Mgr Grassobbio 1-3

Classifica: Diavoli Rosa Brugherio 53, Scanzorosciate 49, Itas Trentino 48, Gabbiano Mantova 37, Centemero Concorezzo 36, Avs Mosca Bruno Bolzano 33, Bluvolley Verona 31, Canottieri Ongina 30, Aviasim.it Bresso 28, Mgr Grassobbio 22, Getfit Milano Vittorio Veneto 20, Valtrompia Volley 19, Euro Hotel Residence Milano 13, Powervolley Milano 2.0 1.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arzignano-Piacenza 0-0: i biancorossi buttano via la vittoria dal dischetto

  • Serie C - Si parte: Monza, Triestina e Bari favorite, ma in tutti i gironi c'è molta competitività

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Piacenza - Prosegue la posa degli 11mila seggiolini biancorossi allo stadio Garilli. FOTO

  • Il Piacenza allaccia le cinture, domenica l'esordio con l'Arzignano. Franzini: «Partire bene dà fiducia»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento