rotate-mobile
Volley B

Sangiorgio, serve una vittoria per chiudere al primo posto

Giornata conclusiva del campionato di Serie B: solo la squadra di Capra ha ancora obiettivi da raggiungere

Terminerà davanti al pubblico amico di Monticelli la stagione della Canottieri Ongina in serie B maschile. Sabato alle 18 la formazione piacentina, quinta con 42 punti nel girone D, sfiderà l'Arredopark Dual Caselle, quarta a quota 48 nell'ultimo impegno dell'annata pallavolistica.

"All'andata - commenta Fausto Perodi, vice allenatore della Canottieri Ongina -giocammo una delle nostre partite peggiori di questo campionato. Caselle è una squadra tosta, che attacca bene e ha un ottimo cambiopalla; in questo periodo conclusivo dell'anno, abbiamo trovato una quadratura commettendo meno errori, ma fino all'ultimo dobbiamo migliorare nel nostro side-out e far bene nel muro-difesa. Anche se non abbiamo verdetti in palio, ci teniamo a chiudere a -3 dal quarto posto".

GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro saranno il primo arbitro Madalina Chiriac e il secondo arbitro Eleonora Nassiz.

IL TURNO - Questo il programma dell'ultima giornata di serie B maschile (girone D).

National Transports Villa d'Oro Modena-Modena Volley

Kerakoll Sassuolo-Volley Veneto Benacus

Ama San Martino-Malagoli Tensped

Univolley Carpi-Viadana

Gas Sales Volley-Kema Asola Remedello

Canottieri Ongina-Arredopark Dual Caselle

Riposa: Moma Anderlini Modena.

LA CLASSIFICA - Kerakoll Sassuolo 59, National Transports Villa d'Oro Modena 57, Viadana Volley 54, Arredopark Dual Caselle 48, Canottieri Ongina 42, Ama San Martino 34, Modena Volley, Kema Asola Remedello 32, Volley Veneto Benacus 29, Univolley Carpi 28, Malagoli Tensped 19, Moma Anderlini Modena 12, Gas Sales Volley 4.

---

LA GAS SALES BLUENERGY OSPITA ASOLA - La formazione di serie B della Gas Sales Bluenergy sarà impegnata sabato 11 maggio alla Palestra Salvadè (ex Pontieri): con inizio alle 18.00 affronterà la formazione bresciana del Kema Asola Remedello che attualmente occupa l’ottavo posto in classifica.

Questi i convocati per la sfida di sabato:

palleggiatori: Tommaso Artioli, Lorenzo Balordi, Leonardo Molesti

schiacciatori: Leonardo Alessi, Andrea Emiliani, Manuel Zlatanov, Renato D’Angiolella

opposti: Leonardo Rocca, Gianmarco Barretta

centrali: Daniel Imokhai, Alessandro Balatri, Lorenzo Gabellini

liberi: Luka Sapic, Lorenzo Basso

---

IMOLA-MIOVOLLEY

Ultimo atto di stagione per l’Everest MioVolley che sabato a Imola (partita al via alle 18) chiuderà la sua terza avventura in serie B1 dopo quelle delle stagioni 2020/21 e 2021/22: il quinto posto delle biancoblu non basterà a svolgere i playoff promozione che saranno invece appannaggio del Clai Imola, capolista con otto punti di vantaggio su Garlasco e quindi certa di chiudere in vetta il girone C.

Nessun obiettivo ancora conquistabile dalle due formazioni che all’andata avevano animato il Palazzetto di Gossolengo: il 20 gennaio scorso fu l’Everest ad imporsi per 3-1 riuscendo così a vendicare le due sconfitte precedenti patite con Mosaico Ravenna e Garlasco. Piuttosto emblematico constatare come da quel risultato sia iniziata la corsa delle romagnole capaci di lasciare indietro soltanto un punto nel 3-2 con Genova.

Dopo le celebrazioni a sorpresa dello scorso sabato quella di Imola rappresenterà ufficialmente l’ultima partita da giocatrice di Chiara Scarabelli: la capitana dell’Everest - la cui maglietta sarà ritirata a fine campionato - si prepara così a chiudere anche l’esperienza al MioVolley dove era tornata al volley giocato nella stagione 2013/14 in una lunga cavalcata dalla Prima Divisione alla terza serie nazionale femminile.

---

VIADANA-ALSENESE

Scocca l'ora della "last dance" stagionale per la Rossetti Market Conad, che si appresta a chiudere la stagione in B2 femminile. Sabato alle 18,30 le gialloblù piacentine saranno di scena a Viadana nell'ultima giornata del girone A. Alseno è attualmente quarta con 51 punti e può arrivare al massimo terza, anche se non può più raggiungere matematicamente i play off. Dal canto loro, invece, le padrone di casa sono già condannate alla retrocessione.

"Siamo arrivati - le parole di coach Paolo Bergamaschi - alla conclusione di questa stagione che ci ha visto protagonisti in Coppa Italia e per una buona parte di campionato, seppur mancando l'approdo ai play off. Cercheremo di onorarla al meglio fino alla fine provando a conquistare anche l'ultima vittoria a Viadana contro una squadra che all'andata ci aveva strappato un set in casa nostra".

GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro saranno il primo arbitro Stefano Camozzi e il secondo arbitro Francesca Pacchioni.

IL TURNO - Questo il programma dell'ultima giornata di serie B2 femminile (girone E).

Hydroplants Soliera150-Drago Volley Stadium Mirandola

San Giorgio-Be One

Top Volley Verona-Moma Anderlini Modena

Viadana Volley-Rossetti Market Conad

Galaxy Collecchio-Volley Davis 2C

SpakkaVolley Spacer-Tecnimetal Piadena

Zerosystem-Isuzu Cerea.

LA CLASSIFICA - San Giorgio 60, Zerosystem 59, Isuzu Cerea 52, Rossetti Market Conad 51, Be One, Volley Davis 2C 43, Tecnimetal Piadena 42, Moma Anderlini Modena 37, Galaxy Collecchio, Hydroplants Soliera 150 36, Top Volley Verona 26, Drago Volley Stadium Mirandola 23, Viadana Volley 15, SpakkaVolley Spacer 2.

---

PALLAVOLO SANGIORGIO-BE ONE

La Pallavolo San Giorgio deve vincere per blindare il primato in classifica: l'ultima giornata di regular season vede le piacentine, capolista del girone E, impegnate sabato 11 maggio con la Be One. Alle giallobiancoblù, da tempo qualificate ai playoff promozione in B1, servirà obbligatoriamente una vittoria da tre punti per mantenere la prima posizione in classifica ed avere due chance per tentare il salto nella categoria superiore, a prescindere dal risultato di San Damaso.

Reduce dal successo in terra cremonese contro Piadena per 3-2, la Pallavolo San Giorgio dovrà sfuttare il fattore casalingo, infatti nelle ultime ventisei gare ufficiali da maggio 2022 sino ad oggi, il palazzetto dello sport di San Giorgio Piacentino, è stato violato solamente due volte. Tonini e compagne dovranno fare attenzione alla formazione veronese del Be One San Martino Buon Albergo, quinta in classifica con 43 punti, che vorrà chiudere la stagione provando a sgambettare la capolista.

“Ho chiesto alle ragazze di affrontare questa partita come se fosse la prima dei playoff – commenta coach Matteo Capra -. Vincere ci permetterebbe di chiudere questo splendido campionato al primo posto ed approfittare della doppia possibilità di promozione. Oltre tutto San Martino ci ha sconfitto all’andata e vogliamo chiudere il campionato senza alcuna squadra che lo abbia fatto due volte. Come sempre sarà importante l'apporto del pubblico che invito a venire a supportarci in questo momento storico per la Pallavolo San Giorgio".

Appuntamento sabato 11 maggio alle 18.30, dirigeranno Giulia Mandelli e Cristina Pasta della sezione Fipav di Bergamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangiorgio, serve una vittoria per chiudere al primo posto

SportPiacenza è in caricamento