Sabato, 13 Luglio 2024
Volley B

La Pallavolo Sangiorgio ringrazia l'Alsenese e entra in zona playoff

La squadra di Capra batte il Galaxy e approfitta dello stop di Mirandola. Canottieri Ongina ormai certa degli spareggi promozione, il Miovolley è insaziabile, la Vap vince una bella gara

Play off ormai in cassaforte per la Canottieri Ongina in serie B maschile, con la formazione di Gabriele Bruni corsara a Novi (1-3) nella quart'ultima giornata del girone A. Dopo aver perso di misura il primo set (25-23), complici anche 10 errori, i piacentini hanno ribaltato la situazione con tre convincenti parziali fino a imporsi 17-25 nel quarto parziale.
Ancora una volta, l'attacco giallonero ha fatto la differenza, con un 58% di squadra. Mattatore di giornata, lo schiacciatore Alexander Chadtchyn (24 punti e 61%), ben spalleggiato dall'opposto Henry Miranda (17). In doppia cifra anche l'ex di turno e novese di origine Riccardo Miglietta, autore di 11 punti.
"E' stata - commenta coach Bruni - una partita nervosa, soprattutto nei primi due parziali. I ragazzi si sono ritrovati dopo un primo set perso di misura, ma che ci ha visto protagonisti di troppi errori, soprattutto in battuta, che hanno dato vita a una frazione punto a punto nonostante la nostra percentuale d'attacco fosse molto superiore a quella avversaria. Nei successivi set, la squadra non ha solo diminuito gli errori ma anche trovato la quadra a muro, mantenendo sempre alto il rendimento offensivo. Una nota di merito va al libero Rosati, che soprattutto in difesa sta avendo miglioramenti notevoli. Un'altra giornata si è conclusa e a maggior ragione bisogna essere sempre più sul pezzo e riuscire ad approcciare meglio le gare che rimangono da qui alla fine".
In classifica, la Canottieri Ongina è vicina alla qualificazione matematica ai play off, avendo portato da sei a otto il margine di vantaggio a tre giornate dal termine. Sabato alle 18 appuntamento a Monticelli contro il Parella Torino.

NOVI-CANOTTIERI ONGINA 1-3
(25-23, 16-25, 20-25, 17-25)
NOVI: Volpara M. 10, Giovanelli J. 15, Repetto 15, Capettini 5, Formaggio 2, Mangini 9, Quaglieri (L), Volpara D., Giovanelli L., Trombin, Tambussi. N.e.: Moro L., Moro S., Delorenzi. All.: Dogliero
CANOTTIERI ONGINA: Chadtchyn 24, Marcoionni 6, Miranda 17, Miglietta 11, De Biasi B. 9, Ramberti 3, Rosati (L), Boschi, Paratici 1, De Biasi M.. N.e.: Sala (L), Ousse, Zorzella, Frascio. All.: Bruni
ARBITRI: Vangone e Di Bari
NOTE: Durata set 28', 24', 26', 25' per un totale di 1 ora 43 minuti di gioco
Novi: battute sbagliate 13, ace 4, ricezione positiva 49% (perfetta 36%), attacco 44%, muri 5, 27
Canottieri Ongina: battute sbagliate 13, ace 3, ricezione positva 57% (perfetta 37%), attacco 58%, muri 7, errori 21.

Risultati quart'ultima giornata serie B maschile girone A
Colombo Volley Genova-Pvl Cerealterra Ciriè 3-1
Zephyr Mulattieri-Alto Canavese 3-2
Fenera Chieri 76-Sant'Anna Tomcar 3-0
Mercatò Alba-Fas Albisola 3-0
Parella Torino-Cus Genova 3-0
Npgs La Spezia-Negrini Cte Acqui 1-3

Novi-Canottieri Ongina 1-3.

Classifica
Negrini Cte Acqui 59, Canottieri Ongina 57, Alto Canavese 49, Parella Torino 44, Pvl Cerealterra Ciriè 40, Npsg La Spezia 38, Mercatò Alba 31, Zephyr Mulattieri 28, Fenera Chieri 76 27, Sant'Anna Tomcar 26, Cus Genova, Colombo Volley Genova 25, Novi 23, Fas Albisola 11.

---

VAP GABIATI-PALLAVOLO DON COLLEONI 3-2

(19-25, 25-21, 28-26, 18-25, 15-12)

VAP GALBIATI: Pedrolli, Muller, Pierdonati, Fabbri, Piomboni, Iacona, Gazzola, Del Core, Borri, Dodi, Mozzi, Bergonzi, Arbore, Di Luzio. All: Mineo e Chiodaroli

PALLAVOLO DON COLLEONI: Rossi G., Locatelli, Odoli, Rossi N., Rettani, Baldi, Gitti, Baccolo, Lodi. All: Bonetti e Bergamelli.

La Vap si presenta alla gara con Don Colleoni dopo il trionfale torneo Torri di Vicenza della settimana di Pasqua e dopo la partita infrasettimanale di Modena persa 3-1 contro l'Anderlini in Under 18.

La squadra di Mineo non può contare su Magnabosco (distorsione alla caviglia) e Viganò (attacco influenzale) e con la Fabbri solo in panchina perché non al meglio, con addirittura tre ragazzine classe 2008 in distinta. 

In una tale situazione era facile pensare ad un facile 3-0 per le esperte bergamasche, ma la sorpresa è che le ospiti si presentano con sole nove ragazze in campo. Ne nasce una bella ed emozionante partita che vede uscire vincitrici, oltre ogni pronostico, le giovanissime piacentine per 3-2 dopo due ore e mezza di gioco intenso e di alto livello.

Brava in particolare la palleggiatrice Valentina Mozzi (rientrata da poco da un grave infortunio che l'ha tenuta lontana dal campo per quasi un anno) che giocava titolare per la prima volta in stagione e alla 2008 Bergonzi al suo esordio in categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallavolo Sangiorgio ringrazia l'Alsenese e entra in zona playoff
SportPiacenza è in caricamento