menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nuova Alsenese fra realismo e ottimismo. «Salvezza obiettivo principale, poi vedremo strada facendo»

Partita la stagione della società piacentina neopromossa in Serie B1. La prima presentazione ufficiale è in programma venerdì 30 agosto durante la seconda edizione dell'End of Summer Festival di Alseno

La nuova avventura della Conad Alsenese è ufficialmente partita lunedì 26 agosto col raduno al palazzetto di Piazzale Bachelet agli ordini del coach Simone Mazza, del suo vice Luca Papotti e del preparatore atletico Michele Ferrara per impostare la stagione in Serie B1, nella quale la formazione gialloblù si presenta da neopromossa.

Insieme allo staff tecnico sono intervenuti anche il patron Stiliano Faroldi, la vice presidente Evelyn Andreoletti, il direttore sportivo Luca Baldrighi, la responsabile del settore giovanile Sonia Arata, lo scoutman Davide Bernardini e il fisioterapista Nicola Sartori oltre, naturalmente, al gruppo delle 14 giocatrici che ha svolto la prima seduta di allenamento.

La presentazione della squadra è prevista venerdì sera 30 agosto durante la seconda edizione dell'End of Summer Festival di Alseno mentre quella programmata in Municipio avverrà poco prima dell'inizio del campionato.

Sono stati resi noti anche i numeri di maglia

1 – Chiara Dall'Acqua (centrale)

2 – Giulia Visintini (opposto)

3 – Melania Lancini (palleggiatrice)

4 – Chiara Nichelini (palleggiatrice)

5 – Lorena Amasanti (opposto)

6 – Martina Pastrenge (libero)

7 – Caterina Fanzini (schiacciatrice)

8 – Serena Tosi (schiacciatrice)

9 – Alessandra Fava (centrale)

10 – Chiara Candio (libero)

11 – Isotta Visconti (palleggiatrice)

12 – Nicole Frigeri (schiacciatrice)

13 – Benedetta Marcone (schiacciatrice)

14 – Margherita Rovellini (centrale)

Le dichiarazioni – Durante il raduno gialloblù sono filtrati realismo e ottimismo, come si è intuito dalle parole del presidente Faroldi, cui hanno fatto eco gli interventi del coach Mazza e del direttore sportivo Baldrighi. «Abbiamo fatto grandi sforzi – ha dichiarato Faroldi – per questa annata che ci deve con il ruolo di neopromosse in B1. Siamo contenti ed orgogliosi del gruppo che si è creato, ogni nuova giocatrice è stata fortemente scelta e voluta dal tecnico in accordo con la società. L'obiettivo stagionale naturalmente sarà quello di mantenere la categoria cercando di raggiungere la salvezza il prima possibile, poi si vedrà strada facendo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento