Volley B

L'Alsenese prova a interrompere la cavalcata del Gossolengo

Derby tutto da vedere fra la capolista, ancora imbattuta, e la squadra di Bonini che vuole sfruttare il fattore campo

MIRANDOLA-PALLAVOLO SANGIORGIO

Archiviata la sconfitta nel derby contro il Fumara Gossolengo l'attenzione della Pallavolo San Giorgio è concentrata sul prossimo impegno del campionato di serie B2: la trasferta contro la bestia nera Stadium Mirandola. Sabato 26 novembre alle 18 la formazione piacentina, affronterà la storica rivale per proseguire l'ottimo percorso intrapreso in questo inizio di stagione che l'ha portata al terzo posto in classifica. L'obiettivo è quello di vincere per spezzare la serie negativa negli scontri diretti che ha visto Mirandola conquistare gli ultimi quattro confronti, uno in serie C e tre in B2, e agganciare la stessa squadra modenese al secondo posto.

Non sarà un impegno facile per la Pallavolo San Giorgio come spiega coach Matteo Capra: "Nonostante la sconfitta, la squadra in settimana si è allenata bene. Sappiamo che il campionato è ancora lungo e difficile per cui il risultato, visto il nostro obiettivo che è quello di continuare a crescere, non ci ha condizionato ma è chiaro che la sfida di sabato è difficile. Mirandola è la seconda forza del campionato e affrontare la seconda trasferta consecutiva non è la cosa migliore per noi, però siamo convinti che il nostro gioco è stato assimilato e le ragazze lo hanno fatto molto bene, non dobbiamo avere paura di nessuno. Andremo a giocare la nostra partita, poi quello che verrà lo prenderemo, resta fondamentale il fatto di dover giocare queste gare importanti, questo per me è il punto cruciale. Mirandola è una squadra forte, allenata da un ottimo allenatore, Luciano Molinari, sono tanti anni che giocano insieme, hanno una delle giocatrici migliori di tutto il campionato".

Il roster del Cai Stadium Mirandola, alla quarta stagione in B2 come la Pallavolo San Giorgio, del confermato coach Luciano Molinari è formato dalle alzatrici Giada Orlandini e Matilde Boschini, dalle opposte Cecilia Poltronieri e Benedetta Perani, i centrali sono Elisabetta Sala, Cecilia Moretti, Laura Bedin, le attaccanti di posto quattro sono Rachele Natali, Valentina Bernardoni e Laura Bedin mentre i liberi sono Benedetta Calanca, Lucia Galli e Giorgia Bignardi.

La Stadium Mirandola ha vinto gli ultimi cinque scontri diretti, l'ultima vittoria della Pallavolo San Giorgio risale esattamente al 19 gennaio 2019 (3-1). Dirigeranno l'incontro Ruben Cioffi e Giovanni Moscariello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Alsenese prova a interrompere la cavalcata del Gossolengo
SportPiacenza è in caricamento