Volley B

La Pallavolo Alsenese riparte da tre conferme: Gandolfi, Palazzina e Toffanin

La squadra di Bergamaschi riparte dalle certezze in seconda linea nella nuova avventura in Serie B2

Parte da un tris di conferme in campo la costruzione del nuovo roster della Pallavolo Alsenese in B2 femminile affidato a coach Paolo Bergamaschi. Nella prossima stagione, vestiranno nuovamente la maglia gialloblù i liberi Allegra Toffanin e Giulia Gandolfi e la schiacciatrice Rebecca Palazzina.
"Stiamo cercando - le parole del presidente Stiliano Faroldi - di dare continuità dove possibile al gruppo della stagione appena trascorsa e queste ragazze possono essere un aiuto importante nell'amalgamare quello che sarà il nuovo collettivo, conoscendo già la società e mettendo passione per la maglia che indossano. Siamo partiti dalla seconda linea, con due liberi e una schiacciatrice votata ai fondamentali piedi a terra perché riteniamo sia un fattore importante in questa categoria, dove cercheremo di far tesoro di alcuni errori commessi nella scorsa stagione".
GIULIA GANDOLFI - Per il libero di Fidenza classe 1999, si tratta della quarta stagione ad Alseno (la terza consecutiva). "Ho scelto - le sue parole - di rimanere qui perché allenando a Fidenza nel giovanile, giocare ad Alseno in una buona categoria era la soluzione ideale per continuare il mio percorso personale. Veniamo da una buona stagione, anche se non ci siamo qualificate per i play off, è arrivato il "regalo" della Coppa Italia; inoltre, da quando sono qui con Stiliano e la dirigenza mi sono sempre trovata bene. La conferma di Paolo Bergamaschi mi ha fatto molto piacere perché quando nell'ultimo mese ha preso in mano la squadra è stato bravo a riuscire a gestirla. Nel complesso, quindi, non vedevo motivi per dire no anche per la nuova avventura. Speriamo sia un buon anno sottorete".
REBECCA PALAZZINA - Schiacciatrice classe 1999, lodigiana di Somaglia e nata a Codogno, Rebecca Palazzina si appresta a vivere la sua seconda annata in categoria e in gialloblù.
"Sono contenta - afferma - che la società mi abbia confermata e spero di continuare su questa strada ripagando la fiducia. Vengo da un'annata positiva, sono contenta dei miglioramenti fatti a livello tecnico e caratteriale, ma al contempo so di dover proseguire nella crescita a 360 gradi, dando anche il mio massimo contributo possibile alla squadra".
ALLEGRA TOFFANIN - Padovana classe 1997, è al suo quarto anno ad Alseno, dei quali tre da libero (anche in B1) e uno da schiacciatrice.
"Veniamo da un'annata - spiega Allegra - che ci ha lasciato un po' di amaro in bocca, ma comunque credo non sia da dimenticare il percorso fatto: la conquista della Coppa Italia con tre premi individuali, le sfide e le varie difficoltà che abbiamo dovuto affrontare. Più che il traguardo dei play off non raggiunto, credo sia doveroso ricordare che ci sono stati anche bei momenti e risultati di rilievo.  Per quanto riguarda la stagione che verrà ho deciso di rimanere ad Alseno perché mi piacerebbe essere un punto fermo per la società e per il presidente Stiliano, che ormai considero “uno di famiglia”. Poi parlando con lui e con Paolo Bergamaschi è emerso che il vero obiettivo di quest’anno sia creare un ambiente sereno per lavorare bene e costruire un gruppo affiatato; ciò rispecchia appieno quello che è anche il mio desiderio, al di là dei possibili risultati che otterremo. Mi aspetto quindi che si possa costruire un bel gruppo di persone che abbiano voglia di lavorare seriamente e di divertirsi, poi il risultati saranno una conseguenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallavolo Alsenese riparte da tre conferme: Gandolfi, Palazzina e Toffanin
SportPiacenza è in caricamento