rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Volley B

Alsenese ancora in casa con l'ambiziosa Montale, il Miovolley in cerca di riscatto con l'Esperia

In Serie B maschile la Canottieri Ongina affronta un nuovo ostacolo trentino, in B2 femminile Sangiorgio a domicilio della Rubierese per le 60 panchine di coach Capra, il Volley Academy Piacenza a Corlo

ALSENESE-MONTALE

Secondo match interno consecutivo per la Conad Alsenese, che sabato alle 21 ad Alseno sfiderà le modenesi dell’Emilbronzo 2000 Montale nella seconda giornata d’andata del girone D di serie B1 femminile. La formazione di Enrico Mazzola proverà a riscattare l’esordio di sabato scorso, dove sempre tra le mura amiche le gialloblù piacentine avevano ceduto 3-1 a Imola con il rammarico di esser riuscite a entrare nel vivo del match solamente a partire dal terzo set. Ora l’asticella si alza, perché domani dall’altra parte della rete c’è un avversario di spessore, lo scorso anno in A2, categoria che vorrebbe riconquistare.

“Dal roster che ha – commenta coach Mazzola – Montale mi sembra una squadra allestita per vincere il campionato, è una formazione molto completa, con una palleggiatrice di ottimo livello che fa girare bene la squadra e che ho già affrontato in passato. Le modenesi sviluppano un buon gioco al centro e in banda e possono contare su una squadra abbastanza fisicata; Aguero, poi, non ha bisogno di presentazioni”. Quindi aggiunge. “Noi siamo una squadra in costruzione e continuiamo a lavorare per migliorarci, concentrandoci in primis su di noi e poi sugli avversari. E’ importante organizzare bene il muro-difesa a partire dalla battuta per cercare di smorzare i loro attacchi”.

L’EX – Nelle fila di Montale milita un ex di turno: l’opposta Giulia Visintini, alla Conad Alsenese nella stagione 2019/2020 in B1. “Sono molto contenta – le sue parole – ed emozionata di tornare a giocare ad Alseno e soprattutto di rivedere le vecchie compagne, il presidente Stiliano Faroldi e i dirigenti con cui mi sono trovata benissimo. So che la palestra di Alseno non è un campo facile, ma ce la metteremo tutta per portare a casa il risultato”.

L’AVVERSARIO – L’Emilbronzo 2000 Montale è allenata da Andrea Ghibaudi e nella prima giornata ha piegato 3-0 l’altra formazione piacentina Fumara MioVolley Gossolengo. Nell’occasione, la formazione modenese ha dovuto schierare (complici le assenze delle gemelle Giovagnoni e di Giardi) l’ex azzurra Tai Aguero, team manager del club che ha indossato nuovamente le ginocchiere nell’occasione. Domenica scorsa Montale ha schierato in regia Lancellotti (che vanta esperienze anche in A1 e in A2), l’ex Visintini opposta (top scorer con 15 punti), Frangipane e Aguero in banda, Gentili e Fronza al centro e Bici libero.

A presentare la partita è la regista Elisa Lancellotti, classe 1991. “Domenica era importante vincere per il morale, non è facile preparare ben le partite quando ci sono tanti infortuni come in questo periodo. Alseno è un’ottima squadra che punta a disputare un buon campionato e per questo vorrà riscattare subito il passo falso della prima giornata. Noi dobbiamo cercare di fare il nostro gioco consapevoli che non sarà una partita facile”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Conad Alsenese ed Emilbronzo 2000 Montale saranno il primo arbitro Denise Galletti e il secondo arbitro Eleonora Spartà.

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata d’andata del girone D di serie B1 femminile: Fumara MioVolley-Esperia Cremona, Centro Volley Reggiano-Volley 2001 Garlasco, Tirabassi & Vezzali-Certosa Volley, Conad Alsenese-Emilbronzo 2000 Montale, Elettromeccanica Angelini Cesena-Csv-Ra.Ma. Ostiano, Bleuline Forlì-Csi Clai Imola.

LA CLASSIFICA – Emilbronzo 2000 Montale, Elettromeccanica Angelini Cesena, Bleuline Forlì, Csi Clai Imola 3, Csv-Ra.Ma. Ostiano 2, Centro Volley Reggiano 1, Conad Alsenese, Tirabassi & Vezzali, Volley 2001 Garlasco, Certosa Volley, Fumara Mio Volley Gossolengo 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alsenese ancora in casa con l'ambiziosa Montale, il Miovolley in cerca di riscatto con l'Esperia

SportPiacenza è in caricamento