rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Volley B

Alsenese ancora in casa con l'ambiziosa Montale, il Miovolley in cerca di riscatto con l'Esperia

In Serie B maschile la Canottieri Ongina affronta un nuovo ostacolo trentino, in B2 femminile Sangiorgio a domicilio della Rubierese per le 60 panchine di coach Capra, il Volley Academy Piacenza a Corlo

Un nuovo avversario trentino sulla propria strada in quello che sarà l’esordio stagionale casalingo. Dopo il rotondo 3-0 centrato domenica scorsa a Rovereto contro il Policura Lagaris, sabato alle 18 a Monticelli la Canottieri Ongina ospiterà l’Unitrento Volley, formazione giovanile del club di Superlega, nella seconda giornata d’andata del girone C di serie B maschile. Per la squadra allenata da Gabriele Bruni, si tratta del primo appuntamento davanti al pubblico piacentino, riabbracciato dopo le più stringenti limitazioni legate al Covid-19. Un confronto, quello al palazzetto di via Edison, che rievoca la battaglia di 3 anni fa, quando il 20 ottobre i giovani di Conci la spuntarono 3-1 trascinati da un certo Alessandro Michieletto (22 punti), ora campione d’Europa tra i “grandi” con la maglia azzurra.

“Veniamo – commenta coach Bruni – da un esordio positivo con un match equilibrato solamente nel secondo set dove i nostri 13 errori punti hanno aiutato l’avversario. Avendo giocato di domenica, ho concesso un giorno di riposo in più alla squadra rispetto all’abituale settimana-tipo, riprendendo martedì le sedute. L’Unitrento è un formazione molto giovane e altrettante interessante, con ragazzi che hanno già maturato l’esperienza di A3 nella scorsa stagione. Da anni Trento lavora bene con i giovani e può proporre ragazzi molto fisici, molti sui due metri. Nel match inaugurale hanno battuto 3-1 Cavaion, giocando una pallavolo moderna, con buoni battitori. Noi dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni che ci lasceranno e che cercheremo di procurarci attraverso scelte di fase break sui loro attaccanti”.

L’AVVERSARIO – L’Unitrento Volley è frutto della partnership (giunta al terzo anno) tra il club di Superlega e l’Università di Trento. Dopo due stagioni in A3, il nuovo progetto riparte dalla serie B con 8 conferme e 5 volti nuovi guidati sempre da coach Francesco Conci, tecnico di grande spessore nel panorama giovanile italiano. La rosa è under 23, comprendendo atleti nati tra il 2001 e il 2005 a cui si aggiungono due elementi classe 1999 (Pizzini e Simoni) a dare un pizzico di esperienza. Nel sestetto dovrebbero trovare spazio diversi ragazzi che hanno già esordito in A3, senza però giocare con continuità.

“Veniamo – commenta coach Conci -  da una vittoria rocambolesca con Cavaion che ci ha dato entusiasmo, ma anche la consapevolezza di essere ancora molto lontani dall’esprimere un livello di gioco che rispecchi il nostro potenziale. Questa settimana ci siamo allenati un po’ a singhiozzo, facendo i conti con qualche assenza che non ci ha aiutato ad alzare i ritmi. Ongina è una delle formazioni più attrezzate del girone, con pochi punti deboli, diversi giocatori di esperienza e un allenatore capace che conosce bene la categoria. Mi aspetto che possano lottare per le prime posizioni della classifica: un avversario scomodo da incontrare già alla seconda giornata, a maggior ragione in trasferta. Abbiamo sufficienti qualità per cercare di impensierirli, ma servirà alzare l’asticella della prestazione rispetto a sabato scorso”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Unitrento Volley saranno il primo arbitro Enrica Romana Turco e il secondo arbitro Marco Viale.

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata d’andata del girone C di serie B maschile: Mgr Grassobbio-Policura Lagaris, Gabbiano Mantova-Acv Miners, Canottieri Ongina-Unitrento Volley, Valtrompia Volley-Arredopark Dual Caselle, Volley Cavaion-Imecon Crema, Radici Tv Cazzago-Ks Rent Trentino.

LA CLASSIFICA – Canottieri Ongina, Radici Tv Cazzago, Gabbiano Mantova, Unitrento Volley 3, Mgr Grassobbio, Ks Rent Trentino 2, Valtrompia Volley, Arredopark Dual Caselle 1, Volley Cavaion, Imecon Crema, Acv Miners, Policura Lagaris 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alsenese ancora in casa con l'ambiziosa Montale, il Miovolley in cerca di riscatto con l'Esperia

SportPiacenza è in caricamento