Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Volley B

Primo stop per l'Alsenese, battuta 3-1 nel test con il Centro Volley Reggiano

Coach Mazzola: «Non siamo riusciti a incidere al servizio e abbiamo commesso troppi errori; dobbiamo fare ancora molta strada»

Seconda uscita e primo stop per la Conad Alsenese, formazione piacentina militante in B1 femminile. La squadra allenata di Enrico Mazzola ha sostenuto l’allenamento congiunto “di ritorno” a domicilio del Centro Volley Reggiano, già sfidato e battuto martedì scorso ad Alseno (4-0). Nel secondo atto informale andato in scena a Rivalta, le gialloblù piacentine si sono arrese 3-1, conquistando ai vantaggi la quarta frazione giocata di comune accordo. Come in precedenza, coach Mazzola ha ruotato tutte le effettive a disposizione, con unica indisponibile la centrale Eleonora Fava.

«E’ stata – osserva il tecnico della Conad Alsenese – una situazione speculare al test precedente: ad Alseno avevamo battuto bene e di conseguenza lavorato in modo efficace nel muro-difesa oltre ad avere un buon attacco. A Rivalta, invece, il nostro avversario ha giocato molto meglio, mentre noi non siamo riusciti a incidere al servizio, facilitando il loro gioco e complicando la nostra fase di muro e di difesa. Inoltre, abbiamo commesso più errori; dobbiamo fare ancora molta strada».

CENTRO VOLLEY REGGIANO-CONAD ALSENESE 3-1

(25-21, 25-20, 25-20,  24-26)

CENTRO VOLLEY REGGIANO: Losi 3, Magnani 12, Rossi 14, Bigi 10, Arduini 18, Reverberi 7, Musiari (L), Zalla (L), Macchetta 7, Agostini. All.: Meringolo (in panchina Mariani)

CONAD ALSENESE: Romanin 4, Cornelli 3, Diomede 6, Sesenna 9, Tosi 9, Guccione 13, Toffanin (L), Zagni 1, Gobbi 11, Lago 1, Cricchini (L). All.: Mazzola

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo stop per l'Alsenese, battuta 3-1 nel test con il Centro Volley Reggiano

SportPiacenza è in caricamento