rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley B

L'Alsenese si sblocca: 3-0 al Gossolengo nel derby

Primi punti per la squadra di Mazzola. In B maschile la Canottieri Ongina vince e mantiene il secondo posto, in B2 femminile pronto riscatto della Pallavolo Sangiorgio

Quarta vittoria su quattro che significa imbattibilità mantenuta e anche secondo posto consolidato. A Cavaion Veronese fa festa la Canottieri Ongina, corsara in quattro set e che torna a Monticelli con tre punti che permettono di allungare sul terzo posto del girone C di serie B maschile e di rimanere in scia (a  -1 ) alla capolista Gabbiano Mantova, senza esitazioni nel big match di giornata contro Ks Rent Trentino (3-0).

In terra veneta, la squadra di Gabriele Bruni ha dovuto sudare agli estremi del match, mentre nella fase centrale dell’incontro ha dominato la scena. Dopo aver perso il primo set con il minimo scarto (25-23), i piacentini hanno ribaltato la situazione vincendo agevolmente secondo e terzo parziale (16-25 e 18-25), prima di ingaggiare un serratissimo duello nella quarta frazione, chiusa 27-29 con un muro del nuovo entrato Paratici dopo non aver sfruttato – causa errori - due match point (24-22) e aver poi annullato tre distinte palle per il tie break.

In una sfida ben interpretata dalle due formazioni a muro (12 a 11 per la Canottieri Ongina), spiccano i 28 punti dell’opposto giallonero Henry Miranda, terminale importante per l’attacco piacentino che ha viaggiato al ritmo di una media di un pallone su due messo a terra.

“Siamo partiti nuovamente – commenta coach Gabriele Bruni – con il freno a mano tirato come ci capita sempre e il primo set ci è scivolato via – nonostante un attacco che viaggiava al 52% contro il 39 avversario – a causa dei nove errori, una quota troppo alta per pensare di portare a casa la frazione. Inoltre, siamo partiti molli e non rispettavamo le consegne date, questo ci ha un po’ innervosito. Speriamo sia un’esperienza che ci faccia crescere; dopo il primo set la reazione c’è stata, il bicchiere è sicuramente mezzo pieno anche se rimane il rammarico di partire sempre con handicap. In attacco abbiamo chiuso con il 50%, anche se troppe volte usiamo la forza fisica e non il fioretto in determinate situazioni”.

VOLLEY CAVAION-CANOTTIERI ONGINA 1-3

(25-23, 16-25, 18-25, 27-29)

VOLLEY CAVAION: Squarzoni 19, Spagnuolo 6, Ballarini 4, Cerfogli 10, Modnicki  9, Ravelli 13, Sommavilla (L), Viola, Manzati, Quinto, Carlino. N.e.: De Agostini. All.: Fin

CANOTTIERI ONGINA: Bacca 8, De Biasi B. 10, Miranda 28, Caci 12, Fall 9, Ramberti 3, Cereda (L), Paratici 1, Piazzi, Zorzella 1, Ousse 1, De Biasi M.. All.: Bruni

ARBITRI: Pettenello e Zanon

Risultati quarta giornata d’andata serie B maschile girone C

Acv Miners-Unitrento Volley 3-2

Valtrompia Volley-Mgr Grassobbio 3-1

Radici Cazzago-Policura Lagaris 3-0

Gabbiano Mantova-Ks Rent Trentino 3-0

Imecon Crema-Arredopark Dual Caselle 3-2

Volley Cavaion-Canottieri Ongina 1-3

Classifica

Gabbiano Mantova 12, Canottieri Ongina 11, Valtrompia Volley 9, Ks Rent Trentino 7, Radici Cazzago, Arredopark Dual Caselle 6, Mgr Grassobbio, Acv Miners, Unitrento Volley 5, Imecon Crema 4, Volley Cavaion 2, Policura Lagaris 0.

mirandacavaion-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Alsenese si sblocca: 3-0 al Gossolengo nel derby

SportPiacenza è in caricamento