rotate-mobile
Volley B

Il Miovolley non rallenta: seconda vittoria in una settimana contro Ostiano

Bel successo anche per la Pallavolo Sangiorgio. Stop inatteso per la Canottieri Ongina, il Volley Academy Piacenza cede alla Rubierese

Terza sconfitta stagionale, sempre lontano da Monticelli, per la Canottieri Ongina nel campionato di serie B maschile. Sabato a Bolghera (Trento), nel quint’ultimo appuntamento di regular season del girone C, i gialloneri di Gabriele Bruni sono stati battuti 3-1 dai padroni di casa targata Ks Rent Trentino. Ai piacentini non è bastato il rientro dall’infortunio dell’opposto Henry Miranda (top scorer dei suoi con 17 punti, uno più del martello Daniel Bacca), perché la Canottieri Ongina (sempre orfana dello schiacciatore Sandro Caci per un problema al gomito) ha subito il ritorno di fiamma dei trentini. Il match si era incanalato su binari favorevoli per De Biasi e compagni, vincitori del primo set (20-25), poi – dopo il 25-22 del secondo parziale che ha pareggiato i conti – nella seconda metà del match la Ks ha prevalso sui gialloneri. In particolare, la Canottieri è finita nella morsa della fase break trentina, testimoniata da 8 ace e 15 muri totali.

“Siamo stati incapaci – commenta coach Bruni – di approcciare il match nella maniera adeguata. Siamo partiti con il piede giusto, ma alla prima difficoltà nel secondo set abbiamo pigiato il tasto “off”: non abbiamo più giocato e reagito, sono mancate la voglia e la costanza di reagire. Più che del risultato, perché perdere ci può stare, sono molto deluso dall’assenza di reazione e questo non fa ben sperare per il prosieguo. Il nostro atteggiamento deve cambiare e deve essere più propositivo e disponibile nei confronti della squadra. Abbiamo perso meritatamente, avendo oltretutto dei numeri statistici che rasentano il ridicolo come il 7% di efficienza in contrattacco e questo fa diventare tutto più difficile. Più che il fisico, speriamo di recuperare le energie mentali, perché servono per aver la convinzione di poter fare qualcosa di importante”.

In classifica, la Canottieri Ongina resta al secondo posto, ma vede assottigliarsi a tre le lunghezze di vantaggio sul terzo posto (occupato dall’Unitrento Volley, con ancora lo scontro diretto da giocare) quando mancano quattro giornate al termine. Un termine di paragone importante per la qualificazione ai play off, riservata ai primi due posti di ogni girone.

Sabato la Canottieri Ongina scenderà in campo alle 18 al palazzetto di Monticelli per sfidare il fanalino di coda Policura Lagaris.

KS RENT TRENTINO-CANOTTIERI ONGINA 3-1

(20-25, 25-22, 25-12, 25-20)

KS RENT TRENTINO: Paoli 16, Consolini 2, Boesso 10, Bressan 12, Maniero 16, Dietre 15, Thei (L), Polacco, Andreolli, Pedrolli (L).  N.e.: Nanfitò, Coser, Delladio, Hueller. All.: Saurini

CANOTTIERI ONGINA: Piazzi 2, Fall 7, Ramberti 1, Bacca 16, De Biasi B. 7, Miranda 17, Cereda (L), De Biasi M., Paratici 4., Ousse. N.e.: Zorzella, Caci. All.: Bruni

ARBITRI: Cristanini e Mischi

Risultati ultima giornata di ritorno serie B maschile girone C

Arredopark Dual Caselle-Policura Lagaris 3-1

Gabbiano Mantova-Volley Cavaion 3-0

Acv Miners-Valtrompia Volley 0-3

Unitrento Volley-Radici Cazzago 3-0

Ks Rent Trentino-Canottieri Ongina 3-1

Imecon Crema-Mgr Grassobbio 3-2

Classifica

Gabbiano Mantova 50, Canottieri Ongina 43, Unitrento Volley 40, Valtrompia Volley 32, Arredopark Dual Caselle 31, Mgr Grassobbio 26, Ks Rent Trentino 23, Imecon Crema 21, Volley Cavaion 20, Radici Cazzago 18, Acv Miners 17, Policura Lagaris 3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Miovolley non rallenta: seconda vittoria in una settimana contro Ostiano

SportPiacenza è in caricamento