Volley B

Il Miovolley cerca l'impresa ospitando la capolista Imola

Sfida di alta classifica per la Canottieri Ongina con l'Arredopark, l'Alsenese difende il primo posto in graduatoria

Sarà la trasferta veronese di Caselle di Sommacampagna a chiudere il girone d'andata della Canottieri Ongina, attesa sabato alle 19 dai padroni di casa dell'Arredopark Dual nell'ultimo match prima del giro di boa del girone D di serie B maschile. La sfida precederà la sosta di metà annata (due week end senza gare di campionato) e allo stesso tempo sarà una sorta di scontro diretto per la parte alta della classifica. I veronesi sono quarti a quota 23, a -1 dal terzo posto occupato da Viadana, mentre la Canottieri Ongina (quinta) insegue con 22.
I gialloneri di Gabriele Bruni arrivano all'appuntamento dopo il 3-0 casalingo di sabato scorso contro i modenesi della Malagoli Tensped.
"Affrontiamo - commenta il tecnico piacentino - un avversario che ha saputo sconfiggere Villa d'Oro e Viadana e che in casa esprime la propria miglior pallavolo. E' una formazione difficile da sfidare perché pratica una pallavolo veloce e adattarsi nel muro-difesa richiederà uno sforzo notevole da parte nostra. Dovremo ottimizzare qualsiasi risorsa per fare una buona gara. Veniamo da un buon match, dove l'unica pecca riguarda gli errori in situazioni non forzate; in troppe occasioni permettiamo ai nostri avversari di rientrare in partita e perdiamo il filo del nostro gioco. Ovviamente non è semplice per tutti, ma servirà un focus marcato per fare un salto di qualità che il campionato richiede".
GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro saranno il primo arbitro Andrea Bonzanni e il secondo arbitro Gabriele Galletti.
IL TURNO - Questo il programma dell'ultima giornata d'andata del girone D di serie B maschile.
Modena Volley-National Transports Villa d'Oro Modena
Volley Veneto Benacus-Kerakoll Sassuolo
Malagoli Tensped-Ama San Martino
Viadana Volley-Univolley Carpi
Kema Asola Remedello-Gas Sales Volley
Arredopark Dual Caselle-Canottieri Ongina.
RIposa: Moma Anderlini Modena.
LA CLASSIFICA - Kerakoll Sassuolo 29, National Transports Villa d'Oro Modena 27, Viadana 24, Arredopark Dual Caselle 23, Canottieri Ongina 22, Volley Veneto Benacus 17, Modena Volley 16, Kema Asola Remedello 14, Univolley Carpi, Malagoli Tensped, Ama San Martino 12, Moma Anderlini Modena 5, Gas Sales Volley 3.

---

ASOLA-GAS SALES BLUENERGY

La formazione di serie B della Gas Sales Bluenergy sarà impegnata sabato 20 gennaio, nella tredicesima giornata di campionato, ad Asola in provincia di Mantova: con inizio alle 20.30 i biancorossi affronteranno il Kema Asola Remedello, formazione che occupa l’ottava posizione in classifica.

Questi i convocati :

palleggiatori: Tommaso Artioli, Marco Zanellotti, Nicola Volpato

schiacciatori: Leonardo Alessi, Andrea Emiliani, Manuel Zlatanov, Nicolas D’Amico

opposti: Leonardo Rocca, Gianmarco Barretta

centrali: Lorenzo Gabellini, Daniel Imokhai, Michele Bertoli

liberi: Lorenzo Tuccelli, Luka Sapic

1° allenatore: Renato Barbon

2° allenatore: Rocco Dichio

---

MIOVOLLEY-IMOLA

L’Everest ritorna a Gossolengo e lo fa in grande stile con la sfida alla capolista, Clai Imola, che finora si è concessa soltanto una sconfitta sulle undici partite disputate. Sabato sera (gara al via alle 20.30) da non perdere quindi con il MioVolley che proverà a fare di tutto per complicare il cammino delle romagnole.

Nella batteria delle attaccanti biancoblù ci sarà senz’altro Federica Nonnati che anche nell’uscita con Garlasco ha dimostrato le sue doti balistiche risultando la top scorer della formazione di coach Mazzola nonostante il 3-1 incassato dall’Everest. «Il nostro approccio iniziale alla partita non è stato dei migliori, tanto che penso che a livello di umore ci abbia un po’ penalizzate. Nel secondo e terzo set siamo partite in modo diverso poi nel quarto siamo tornate un po' sulle sulle orme del primo. Siamo state brave nel fondamentale della battuta mettendo in difficoltà la loro ricezione: se le avessimo messe più in difficoltà, anche in attacco con un muro un po' più composto e più preciso forse la partita avrebbe preso una piega diversa ma è poi il campo a decidere».

Nessun dubbio sul big match di sabato e sulle contromisure da predisporre per contrastare una squadra che si ha saputo conquistarsi il primato in solitaria. «Sarà sicuramente una di quelle partite da vivere: sarà per forza di cose una sfida intensa sia a livello fisico che mentale perché affrontiamo la capolista. Secondo me per metterle in difficoltà dovremo fare quello che abbiamo dimostrato essere il nostro gioco, puntando sulla tranquillità, mantenendo la calma nei momenti di difficoltà».

LA VAP SFIDA FORLI' - Il Volley Academy Piacenza alle 21 di sabato nella palestra Salvadé Ex Genio Pontieri sfida le Bleuline Forlì. Avversarie nella zona medio-alta della graduatoria, piacentine ultime con un solo punto conquistato in undici giornate

---

ALSENESE-VIADANA

Ultimo turno del girone d'andata per la Rossetti Market Conad, che nel girone E di serie B2 femminile ospiterà Viadana nel match in programma sabato alle 20.30 al palazzetto di Alseno.

Le gialloblù piacentine sono reduci dalla sconfitta (la seconda stagionale) nello scontro diretto di San Damaso contro la Zerosystem, che ha agganciato in classifica Falotico e compagne al primo posto, riaprendo i giochi anche per la Coppa Italia che verranno decisi in questo turno.

"Torniamo in campo - commenta coch Federico Bonini - dopo la prestazione di San Damaso che ci ha lasciato un po' di amaro in bocca per il risultato e per non essere arrivati al meglio della condizione a questo importante appuntamento. Nessun alibi o motivo di abbattersi: questo campionato si sta confermando avvincente, divertente e complicato, proprio per questo per me è entusiasmante. Giriamo pagina e arriviamo a ospitare Viadana, un'altra squadra giovane del girone al primo anno in categoria nazionale. Nella fase iniziale e centrale dell'andata ha avuto qualche sfortuna e non è riuscita ad approfittare completamente delle prestazioni o dei momenti buoni a causa di qualche infortunio. Ritrovo Nicola Bolzoni, un grande amico che conosco da anni: sarà bello salutarlo e sfidarsi in questa partita. La sua è una formazione che non molla, può peccare di inesperienza o meno capacità della gestione dei momenti del match per la giovane età ma che ha già fatto vedere una crescita importante nei primi mesi dell'anno. E' una squadra che non si abbatte e cerca di far male con le bocche da fuoco. Noi cerchiamo di concludere al meglio questo girone d'andata inseguendo una vittoria".

La Rossetti Market Conad dovrà fare a meno della palleggiatrice Mercedes Pieroni, indisponibile dopo l'infortunio in gara riportato sabato scorso.

GLI ARBITRI - A dirigere l'incontro saranno il primo arbitro Yuri Armelani e il secondo arbitro Francesco Scialpi.

IL TURNO - Questo il programma dell'ultima giornata d'andata del girone E di serie B2 femminile.

Drago Volley Stadium Mirandola-Hydroplants Soliera150

Be One-San Giorgio

Moma Anderlini Modena-Top Volley Verona

Rossetti Market Conad-Viadana

Volley Davis 2C-Galaxy Collecchio

Tecnimetal Piadena-SpakkaVolley Spacer

Isuzu Cerea-Zerosystem.

LA CLASSIFICA - Zerosystem, Rossetti Market Conad 29, San Giorgio 27, Isuzu Cerea, Volley Davis 2C 24, Be One 20, Galaxy Collecchio, Tecnimetal Piadena 18, Drago Volley Stadium Mirandola 15, Hydroplants Soliera150 14, Moma Anderlini Modena 13, Top Volley Verona 12, Viadana Volley 9, SpakkaVolley Spacer 0.

---

BEONE-PALLAVOLO SANGIORGIO

La Pallavolo San Giorgio chiude l’andata a San Martino Buon Albergo, dove sarà chiamata ad affrontare la BeOne nella partita che chiude la prima parte della stagione. Archiviato il convincente successo contro le cremonesi della Tecnimetal Piadena (3-0), le giallobiancoblù sfideranno l’ostica formazione veneta; non sarà un incontro facile perché la formazione di San Martino Buon Albergo, componente del Progetto Planet Volley, attualmente occupa la settima posizione della classifica con 20 punti (7 vittorie e 5 sconfitte).

“Veniamo da un’ottima prestazione – commenta coach Matteo Capra - e dobbiamo cercare di bissare quanto fatto in trasferta, perché è da un po’ di tempo che non giochiamo bene e dobbiamo pensare che i tre punti saranno importanti per confermarci nella corsa verso i primi posti”.

L’obbligo è tornare a vincere in trasferta, appuntamento che manca dallo scorso 18 novembre (0-3 a Soliera) per restare in scia delle due battistrada San Damaso, impegnata a Cerea, ed Alseno che ospita Viadana, chiudendo con il sorriso la prima parte della stagione.

Fischio d’inizio dell’incontro elle 20.30 nella palestra delle scuole ‘Barbarini’ in via Bentegodi a San Martino Buon Albergo. Dirigeranno Federico Adamo di Catania e Gianfranco Menallo di Palermo.

Prossimo turno

Mirandola-Soliera; Be One San Martino-Pall. San Giorgio; Moma Anderlini-Top Volley; Pall. Alsenese-Viadana; Volley Davis 2c-Galaxy Volley; Piadena-Spakka Volley; Cerea-San Damaso.

Classifica

San Damaso, Pall. Alsenese 29 punti; Pall. San Giorgio 27; Volley Davis 2c, Cerea 24; Be One San Martino 20; Piadena, 18, Galaxy Volley 18; Mirandola 15; Moma Anderlini 13; Top Volley 12; Soliera 11; Viadana 6; Spakka Volley 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Miovolley cerca l'impresa ospitando la capolista Imola
SportPiacenza è in caricamento