Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley B

Michela Musiari è il nuovo libero della Conad Alsenese

Primo acquisto in casa della società piacentina. «Mi auguro di disputare un campionato ad alti livelli»

Primo volto nuovo in campo in casa Conad Alsenese in vista del prossimo campionato di serie B2 femminile. La Pallavolo Alsenese dà il benvenuto al libero Michela Musiari, parmense di Lesignano de’ Bagni classe 1994. Nella scorsa stagione, la Musiari ha militato in B1 con la Fos Wimore Cvr, formazione reggiana con cui ha sfidato le gialloblù piacentine e con cui ha anche condiviso l’amaro destino sportivo culminato con la retrocessione.

La sua carriera è iniziata con i primi passi pallavolistici a Traversetolo e la maturazione nell’Energy Parma. La prima esperienza ad alto livello è nella stagione 2012-2013 con il Terre Verdiane Volley in A2, poi un biennio a Fiorenzuola (prima in B1 e poi in B2), prima dell’avventura toscana nell’Unionvolley Valdicornia.

La stagione 2016-2017 l’ha vista festeggiare la promozione dalla B2 alla B1 con Offanengo, bissando l’impresa un anno dopo a Ostiano. La terza promozione consecutiva l’ha ottenuta con un’altra formazione piacentina, il San Giorgio (dalla C alla B2), mentre il passato recente l’ha vista in campo nel Reggiano con un biennio a Rubiera in B2 e lo scorso anno al Cvr. Nella sua bacheca, un tricolore beach volley under 21 con Alice Massera nel 2011 a Falconara Marittima.

“Da alcune stagioni – spiega il presidente della Pallavolo Alsenese Stiliano Faroldi – avevo contattato Michela provando a portarla ad Alseno, ora ce l’abbiamo fatta e mi fa piacere. E’ un libero di spessore per la categoria, avendo tra l’altro vinto più volte il campionato, e sono sicuro riuscirà a dimostrare il suo valore anche ad Alseno e ad aiutare la squadra”.

“La serietà della società – le prime parole da gialloblù di Michela Musiari – è un fattore che mi ha fatto scegliere la Conad Alsenese, con cui oltretutto combaciano gli obiettivi di disputare un bel campionato dopo la retrocessione dello scorso anno dalla B1. Inoltre, apprezzo molto come tecnico Federico Bonini, con cui ho lavorato a Ostiano. Mi auguro di disputare un campionato ad alti livelli, cercando di ripetermi dopo la scorsa annata in B1 dove personalmente ho registrato una buona stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michela Musiari è il nuovo libero della Conad Alsenese
SportPiacenza è in caricamento