Lunedì, 22 Luglio 2024
Volley B

La Pallavolo Sangiorgio riparte da Matteo Capra: «C'è l'ambiente ideale per lavorare»

Il tecnico siederà per il sesto anno consecutivo sulla panchina della società valnurese. Il direttore sportivo Gregori: «Siamo molto soddisfatti, non è stato difficile trovare un punto di incontro»

La Pallavolo Sangiorgio fissa il primo tassello del mosaico per la prossima stagione confermando alla guida dalla squadra coach Matteo Capra per il sesto anno consecutivo. Nato a Piacenza nel 1973, Capra ha mosso i primi passi alla Rebecchi Rivergaro dove ha allenato il settore giovanile (dal 2001 al 2012). In seguito si è seduto sulla panchina della Steriltom Piacenza sia nel settore maschile sia in quello femminile, portandola fino alla promozione in serie C.

Nella stagione 2017/2018 ha allenato il Volleyball Pontenure alla conquista della serie D e nel 2018/2019 il Nure Volley dopo l'accordo di collaborazione con la Pallavolo San Giorgio, portandolo alla storica promozione in B2. Dalla stagione successiva è il tecnico della formazione piacentina con cui ha conquistato due volte i playoff promozione per la B1 nel 2021 e nel 2023, raggiungendo il triangolare finale contro Uiv Pavia e Villa Cortese, poi promossa. Nel campionato scorso, in coincidenza con la gara la Moma Anderlini, vinta 3-1, ha tagliato il traguardo delle 100 panchine giallobiancoblù. Oltre alla B2 coach Capra sarà l’allenatore dell’Under 16 che giocherà nel campionato territoriale della Fipav Piacenza.

«Eravamo già d’accordo durante i playoff promozione – spiega Massimo Gregori, direttore sportivo della Pallavolo San Giorgio -. Siamo rimasti piacevolmente soddisfatti sia del lavoro con la prima squadra sia con il giovanile perciò non è stato difficile trova il punto d’incontro».

«Ho scelto di proseguire la collaborazione con la Pallavolo San Giorgio – commenta coach Matteo Capra – per proseguire il lavoro fatto, dovuto ad un gruppo straordinario di atlete e a dirigenti molto corretti. Si è creato un rapporto di stima reciproca ed un ambiente ideale per lavorare. L’obiettivo sarà strutturare un lavoro con il settore giovanile in modo da rimpolpare la B2 con ragazze del territorio mentre con la prima squadra sarà difficile ripetersi e ci aspettiamo una stagione del tutto diversa. La scorsa abbiamo fatto cose straordinario ma partiremo con un’idea di squadra e di gioco già consolidato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallavolo Sangiorgio riparte da Matteo Capra: «C'è l'ambiente ideale per lavorare»
SportPiacenza è in caricamento