Volley B

Si separano le strade di Marzia Grandi e del Gossolengo. Intanto Sonia Arata è il nuovo direttore sportivo

Il tecnico, sulla panchina delle piacentine da inizio stagione, di fatto ha guidato la squadra solo per una partita. Sabato c'è il derby in casa dell'Alsenese

Il direttore generale Gabriele Cornalba con il nuovo direttore sportivo Sonia Arata

Colpo di scena in casa Gossolengo: si separano le strade della società piacentina e del tecnico Marzia Grandi, alla guida della prima squadra di Serie B1 da inizio stagione. Di fatto la Grandi è rimasta sulla panchina del Busa Foodlab solamente una partita visto che dopo il rinvio del campionato il torneo è iniziato solamente il 23 gennaio con la sconfitta 3-0 in casa della Virtus Biella. Sabato scorso infatti l'esordio casalingo della formazione neopromossa, che avrebbe dovuto giocare contro l'Igor Volley Trecate, è stato rimandato a causa di problemi legati al covid delle piemontesi. Ora il colpo di scena dei saluti proprio alla vigilia del derby contro l'Alsenese, che andrà in scena sabato alle 21 in casa della Conad.

SONIA ARATA NUOVO DIRETTORE SPORTIVO 

Nuovo ruolo per la dirigente Sonia Arata in casa MioVolley: dopo aver iniziato l'attività come team manager della formazione di Serie C, il nuovo consiglio direttivo ha proposto ad Arata il ruolo di direttore sportivo, una sfida prontamente accettata.

«Questo passaggio è stato tanto inaspettato quanto ricco di orgoglio - spiega la neo diesse - Sono entrata a far parte del MioVolley solo quest’anno e per occuparmi esclusivamente della serie C. In virtù del cambio societario mi è stato proposto di diventare il diesse di tutto il settore agonistico Miovolley, dall’under 13 alla serie B1 con annesse tutte le responsabilità che ne derivano. Non è sicuramente un compito facile ma sono supportata dall’esperienza similare avuta in altre società prima del MioVolley e soprattutto da questo nuovo gruppo che è preparato e ha molta voglia di fare bene. Con Gabriele Cornalba ci stiamo coordinando in assoluta sinergia e condivisione di intenti e questo sono certa porterà a crescere ulteriormente anche perché gli obiettivi sono prevalentemente legati al giovanile territoriale e molto sfidanti».

A commentare la nomina della nuova direttrice sportiva è il direttore generale Gabriele Cornalba. «Quella di Sonia è stata una scelta molto semplice, ho imparato a conoscerla quando ancora stavo cercando di formare il consiglio direttivo della nuova realtà e credo che abbia tutte le caratteristiche per poter gestire questo ruolo: una volta creato il consiglio la prima nomina è stata la sua. Il MioVolley è una struttura molto grande che dopo ormai dieci anni sta vivendo un forte consolidamento e serviva una figura preparata e con grandi doti umane come Sonia. Sono felice abbia accettato e che sia diventata parte della società, credo anche che seppur in queste poche settimane le squadre abbiano già percepito le sue capacità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si separano le strade di Marzia Grandi e del Gossolengo. Intanto Sonia Arata è il nuovo direttore sportivo

SportPiacenza è in caricamento