Questo sito contribuisce all'audience di

Incredibile in casa Alsenese: si dimette il tecnico Marsigli

Fulmine a ciel sereno, l'allenatore lascia la squadra terza in classifica e a soli tre punti dalla capolista Gossolengo. Al suo posto Simone Mazza

Lorenzo Marsigli, fino a ieri tecnico dell'Alsenese

Succede l'incredibile in casa Alsenese, con il tecnico Lorenzo Marsigli che ha deciso di rassegnare le dimissioni dalla guida della prima squadra. Una presa di posizione assolutamente inattesa, visto che la formazione piacentina è attualmente al terzo posto in classifica a sole tre lunghezze dalla capolista Gossolengo ed è reduce da un brillante 3-0 ottenuto sabato scorso.

Il comunicato della società

La proprietà e la dirigenza della Pallavolo Alsenese, dopo un incontro con il tecnico Lorenzo Marsigli ed un chiarimento tra le parti, hanno preso atto e deciso di accettare la volontà dell'allenatore di rassegnare le dimissioni con effetto immediato. La Pallavolo Alsenese intende ringraziare il tecnico Lorenzo Marsigli per il lavoro svolto, per la grande professionalità, per il coraggio e la coerenza dimostrati anche in questa circostanza. A lui vanno i migliori auguri per un futuro in campo professionale e personale ricco di soddisfazioni.

La società contestualmente rende noto che la squadra sarà affidata a coach Simone Mazza, già pronto a dirigere i primi allenamenti.

Il nuovo allenatore – nato a Fidenza nel 1990 e con un passato da libero nella Copra Atlantide Piacenza, con cui vinse la Supercoppa Italiana nel 2010 – è reduce da esperienze come allenatore delle giovanili e vice della prima squadra prima all'Amatori Atletica Orago (dal 2014 al 2016, serie B1) poi come direttore tecnico delle giovanili e capo-allenatore della prima squadra alla Polisportiva Volley Calerno (dal 2016 al 2018, serie B2). Restando in categoria, in passato coach Simone Mazza è stato vice-allenatore anche alla Pavidea Ardavolley Fiorenzuola per due stagioni dal 2011 al 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento