Questo sito contribuisce all'audience di

La Canottieri vince e allunga in classifica. Alsenese, brutta sconfitta

I piacentini conquistano il settimo successo consecutivo e sono al comando con due lunghezze su Parella. La Conad ko senza reagire retrocede al terzo posto, per la Pavidea Fiorenzuola ottava vittoria casalinga di fila

Sandro Caci (f. Schimage)

Il modo migliore per festeggiare un compleanno speciale. Nel giorno della trecentesima partita in serie B della storia della società, la Canottieri Ongina brinda alla vittoria ottenuta a Santo Stefano di Magra contro la Zephyr Trading La Spezia (1-3) nella terza giornata di ritorno del girone A di serie B maschile. In terra ligure, la squadra allenata da Massimo Botti e Davide Zanichelli ha replicato il risultato dell’andata, conquistando il bottino pieno e firmando così la settima vittoria consecutiva. Così i gialloneri monticellesi hanno difeso il primo posto in classifica, risultando nella condizione ideale di non dover dipendere da altri campi. Già sabato sera, la Canottieri Ongina ha avuto come buona notizia supplementare il punto guadagnato in chiave play off a scapito del Fossano, vittorioso solamente al tie break contro Savigliano e ora a -6 dai piacentini. Nella giornata di domenica, invece, il Parella è caduto a sorpresa al tie break a domicilio della Spinnaker Albisola, con la Canottieri Ongina nuova capolista in solitaria con due punti di vantaggio sui torinesi.

Contro la Zephyr, il match di Giumelli e compagni era partito male, con un avvio-choc (8-0 per i padroni di casa) senza poi riuscire a raddrizzare il parziale, perso 25-17. Dal secondo set in avanti, invece, la Canottieri Ongina è riuscita a mettere in campo tutto il proprio maggior potenziale: la battuta ha iniziato a far male, il muro si è fatto sentire, la ricezione ha tenuto e l’attacco ha viaggiato su buoni livelli, con un gioco – quello piacentino – che ha messo alle corde la compagine spezzina fino al 3-1 finale a favore degli ospiti. Pur sbagliando di più dell’avversario, i ragazzi di Botti e Zanichelli hanno fatto valere la maggior forza in attacco e la miglior presenza a muro. Top scorer del match, il martello siciliano della Canottieri Ongina Sandro Caci con 16 punti, seguito nella metà campo piacentina dal collega di posto quattro Andrea Nasari con 15. In doppia cifra anche Cardona (12) e i centrali Bonola (10) e De Biasi (13). Sabato Giumelli e soci torneranno davanti al pubblico di Monticelli, dove alle 21 affronteranno il Sant’Anna Tomcar.

Risultati terza giornata serie B maschile girone A

Volley 2001 Garlasco-Pvl Cerealterra Ciriè 3-0

Zephyr Trading La Spezia-Canottieri Ongina 1-3

Spinnaker Albisola-Parella Torino 3-2

Benassi Alba-Novi Pallavolo 3-2

Mc Donald’s Crf Fossano-Gerbaudo Savigliano 3-2

Sant’Anna Tomcar-Nuncas Sfoglia Chieri 3-0

Hasta Volley Asti-Bre Banca San Bernardo Cuneo 0-3

Classifica: Canottieri Ongina 39, Parella Torino 37, Mc Donald’s Crf Fossano 33, Volley 2001 Garlasco 32, Benassi Alba, Novi, Bre Banca San Bernardo Cuneo 27, Sant’Anna Tomcar 26, Spinnaker Albisola, Zephyr Trading La Spezia 17, Nuncas Sfoglia Chieri 14, Pvl Cerealterra Ciriè 12, Hasta Volley Asti 2.

ZEPHYR TRADING LA SPEZIA-CANOTTIERI ONGINA 1-3

(25-17, 18-25, 22-25, 19-25)

ZEPHYR TRADING LA SPEZIA: Giannarelli 16, Diouf 6, Grassi 3, Perissinotto 11, De Rosa 5, Nitti 15, Oddo (L), Podestà, Iacopini. N.e.: Boggio, Scatizzi, Benevelli. All.. Marselli

CANOTTIERI ONGINA: Bonola 10, Giumelli 2, Nasari 15, De Biasi 13, Cardona 12, Caci 16, Bisci (L), Bara 2, Miranda 3, Pazzoni 1, Binaghi. N.e.: Filipponi. All.: Botti-Zanichelli

ARBITRI: Riccardo Pezzi e Ivano Bianchi

NOTE: Durata set: 20, 23’, 29’, 25’ per un totale di 1 ora e 37 minuti di gioco

Zephyr Trading La Spezia: battute sbagliate 11, ace 7, ricezione positiva 45% (perfetta 23%), attacco 39%, muri 7, errori 19

Canottieri Ongina: battute sbagliate 14, ace 6, ricezione positiva 65% (perfetta 42%), attacco 54%, muri 14, errori 28.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento