rotate-mobile
Volley B

La Canottieri Ongina cerca l'allungo contro Verona

L'Alsenese punta al terzo successo consecutivo, Gossolengo ha l'occasione per confermare il primato mentre Fiorenzuola è in casa della seconda in classifica

ALSENESE- LEMEN ALMENNO

Le ali dell'entusiasmo possono portare ovunque e la Conad Alsenese sa bene che bisogna anche saperle pilotare a dovere per evitare un volo di Icaro. Non si è ancora spenta l'eco della grande vittoria del derby di Fiorenzuola e sulla spinta di quella grande prova le gialloblù si apprestano a chiudere il 2018 con la stessa determinazione: sabato alle 21 al palazzetto di Piazzale Bachelet (nuova toponomastica) arriva il Lemen Volley Almenno, ottavo a 12 punti.

Per le ragazze di coach Lorenzo Marsigli – a quota 16 e al terzo posto insieme a Pavidea Ardavolley e Brembo Volley Team – sarà l'ultima gara casalinga dell'anno e la voglia di chiudere in gran bellezza una giornata che si aprirà alle 15.30 con la festa di Natale della società è davvero tanta: fare bottino pieno contro le temibili bergamasche significherebbe alzare ulteriormente il livello e guardare alla trasferta di Mandello con rinnovata consapevolezza dei propri mezzi prima della sosta invernale. Gli spunti di interesse non mancano: il Lemen, che l'anno scorso era arrivato fino alle semifinali playoff, tre settimane fa ha battuto Brembo in quattro set ed ha fame di rivalsa dopo aver perso i successivi due match con identico risultato, mentre sotto l'aspetto statistico Amasanti e compagne vogliono provare ad allungare a tre, per la prima volta in stagione dopo averla fallita venti giorni fa, la striscia dei successi consecutivi.

Per la squadra di patron Stiliano Faroldi, dopo essere definitivamente decollata dalla pista di Fiorenzuola, ci sono ora tutte le condizioni per continuare il proprio volo senza turbolenze.

Le dichiarazioni – Dicembre per lei ha sempre rappresentato un mese particolare, quest'anno reso top dall'ultimo bellissimo successo di squadra: derby vinto, Natale e compleanno, tutto nell'ordine. Arrivata in estate dall'Energy Volley Parma (serie D), Erika Domeniconi, libero che compirà 20 anni il prossimo 29 dicembre, sta vivendo questa stagione ad Alseno in maniera intensa, cercando di imparare e di dare quanto più possibile. Finora ha visto l'evoluzione della sua squadra giocando scampoli di partita e seppur sia la più giovane del gruppo ha le idee chiare su ciò che bisogna fare per proseguire questo trend: «Delle ultime partite posso dire che abbiamo sentito la tensione del derby con Gossolengo e purtroppo non abbiamo dimostrato quello di cui siamo capaci. Poi con la Serteco ci siamo riprese e nel derby di Fiorenzuola eravamo concentrate, avevamo voglia di sconfiggere le nostre vicine di casa. Avevamo puntato all'obiettivo tutta la settimana e alla fine l'abbiamo raggiunto. La prossima gara invece, ultima in casa prima del riposo natalizio contro il Lemen, non è da sottovalutare e bisogna affrontarla con la stessa concentrazione e grinta che abbiamo dimostrato nel derby. E' una squadra con alti e bassi ma che è stata capace di vincere contro il Brembo, quindi bisogna tenerla sotto. Anche per la trasferta di Mandello mi verrebbe da ripetere le stesse identiche parole, concentrazione e grinta, che dovranno diventare la nostra filosofia per affrontare al meglio tutto il campionato. Infine per quanto mi riguarda sono qui ad Alseno solo da qualche mese, ma posso dire di essermi già integrata con la squadra e con la società. Non avrei mai pensato di trovarmi così bene, ogni giorno cresco e miglioro grazie alle mie compagne e agli allenatori. Spero di avere l'occasione di entrare in campo e aiutare la mia squadra nel caso ci fosse bisogno in un momento di difficoltà, però fino a quel momento continuerò ad allenarmi tanto per poter essere a livello di una categoria che disputo per la prima volta».
L'avversario – La Lemen Volley Almenno prende vita nel 2012/13 da una fusione tra la Pallavolo Almenno San Bartolomeo (nata nel 1998) e la Almennese Volley (fondata addirittura nel 1974) con l'obiettivo di operare con maggior beneficio sul territorio ponendo sempre un'attenzione particolare al settore giovanile. In quella stagione disputa il campionato di serie C, che vincerà l'anno successivo conquistando così la promozione in B2. Nella categoria nazionale giocherà nel biennio 2014/16, retrocedendo al termine della seconda annata, ma già a fine 2016/17 viene promossa nuovamente dalla C. L'anno scorso (2017/18) al ritorno in B2 chiude la stagione regolare al terzo posto nel girone C guadagnandosi i playoff promozione e disputando due turni contro formazioni piemontesi: quarti di finale vinti eliminando in due gare il Pavic Romagnano (NO), semifinali perse in due partite contro il Prochimica Biella (BI).

Gli arbitri – A dirigere la partita tra la Conad Alsenese e il Lemen Volley Almenno saranno il primo arbitro Alessandra Pilati e il secondo Riccardo Barabani.

Programma partite 8 dicembre 2018 – 9a giornata B2 femminile – girone B

PSA Olympia Genova-Pavidea Ardavolley Fiorenzuola

Brembo Volley Team-Caseificio Paleni Casazza

Pallavolo-Dolcos Volley Busnago-Cartiera dell'Adda Mandello

Normac AVB Genova-Iglina Albisola

CBL Costa Volpino-Serteco V.School Genova

Conad Alsenese-Lemen Volley Almenno

Elevationshop Crai Olginate-Busa Foodlab Gossolengo

Classifica: Busa Foodlab Gossolengo 21, Psa Olympia Genova 20, Brembo Volley Team 16, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 16Conad Alsenese 16, Caseificio Paleni Casazza 13, Cbl Costa Volpino 13, Lemen Volley Almenno 12, Elevation Crai Olginate 11, Serteco V.School Genova 10, Dolcos Volley Busnago 9,Cartiera dell'Adda Mandello 6, Normac AVB Genova 5, Iglina Albisola Pallavolo 0.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Canottieri Ongina cerca l'allungo contro Verona

SportPiacenza è in caricamento