menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso in campo delle due formazioni

L'ingresso in campo delle due formazioni

Gossolengo scatenato in Coppa: Noventa annientato 3-0

Ottimo esordio delle piacentine, venerdì attese da Trecate nell'ultimo incontro del triangolare. In palio la Final four della manifestazione in programma il 20 e il 21 aprile

Grande serata, grande risultato. Il Busa Foodlab supera le vicentine dell'Ipag Volley Noventa nella prima sfida di Coppa Italia di serie B2 con un perentorio 3-0. Difficile trovare sbavature nella prova delle biancoverdi che ritrovano compattezza in ricezione permettendo a Beltrando di gestire al meglio la situazione in cabina di regia. Per la sfida con la capolista del girone C, coach Cornalba sceglie la diagonale Beltrando-Mascherini, Gatti e Scarabelli in banda, Maini e Nedeljkovic al centro con Poggi libero. L'avvio di gara racchiude la fase più equilibrata di tutta la partita: Noventa riesce a guadagnare tre punti di vantaggio (5-8) puntando sui suoi centimetri, il 7-11 spinge Cornalba a chiamare il primo timeout della serata. Una sosta fondamentale per il Busa Foodlab che grazie a Gatti ed un gran punto di Scarabelli ritrova il quindici pari. Le squadre si ritrovano a lottare punto su punto fino al 24-23 per le biancoverdi. Primo set ball sfruttato a dovere e parziale che va in archivio a favore di Gossolengo.

Il secondo set vede un'ottima partenza del Busa Foodlab capace di imporre il proprio gioco sulle ospiti. Maini, Nedeljkovic e Mascherini riescono a scavare un margine di sicurezza fino al 15-9. Il muro punto di Scarabelli sul 19-12 sembra spezzare definitivamente la resistenza di Noventa che però recupera un po' di terreno (21-17). "Sembra", perchè le biancoverdi ritrovano concretezza e punti allungando nel conto set con il 25-18 firmato da Gatti. Il meglio per il Busa Foodlab si nasconde però nel terzo ed ultimo parziale. Tutta la squadra gira al meglio: dal servizio alla seconda linea, dal muro agli attacchi. Il 13-8 segna l'inizio di una seconda parte di set a senso unico con le biancoverdi che non concedono più spazio ad un'Ipag tramortita: 25-10 e partita in archivio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento