Questo sito contribuisce all'audience di

Gossolengo e Alsenese fanno la voce grossa. VIDEO

La squadra di Cornalba resta al comando, quella di Marsigli torna al successo. La Canottieri si ferma di fronte alla nuova capolista, Fiorenzuola fatica ma conquista i tre punti

Alberto Zangrandi in tuffo (f. Scrollavezza)

Si ferma a quattro la striscia di vittorie della Canottieri Ongina nel campionato di serie B maschile, con il periodo positivo dei gialloneri piacentini interrotto dai Diavoli Rosa Brugherio, capace di espugnare in quattro set il rettangolo di gioco di Monticelli nella settima giornata del girone B. Nessun dramma per la squadra di Mauro Bartolomeo, fin qui spietata contro le dirette rivali per la salvezza, ma che sabato ha dovuto fronteggiare una delle “big” del girone. Grazie al bottino pieno, infatti, i rosanero lombardi hanno conquistato la vetta della classifica, approfittando anche degli scontri diretti in programma in giornata. Contro i Diavoli, avversario storicamente tosto anche sotto il profilo agonistico, la Canottieri Ongina ha provato a vendere cara la pelle, come testimonia il successo del secondo parziale (25-23), ma alla lunga ha dovuto cedere il passo, complice anche qualche errore di troppo che ha impedito di rimanere in partita fino alla fine e magari aspirare anche a un prezioso punto.

Per i padroni di casa, 24 punti per l’opposto Henry Miranda, mentre anche il centrale Christian Peluso è approdato in doppia cifra firmando 11 punti (3 ace e 4 muri). Sul versante-Diavoli, invece, spiccano i 31 punti dell’opposto ex Saronno Cafulli.

In classifica, la Canottieri Ongina mantiene il sesto posto, venendo agganciata a quota 12 punti dalla Bluvolley Verona, autrice del colpaccio a Concorezzo (0-3). Sabato alle 17 a Borgo Virgilio la compagine di Bartolomeo affronterà il Gabbiano Mantova, squadra che la precede di un gradino in graduatoria.

LA PARTITA – Il match vede la Canottieri Ongina (ancora priva di capitan Vitelli, infortunato) scendere in campo con il 6+1 tradizionale con Boschi in regia, Miranda opposto, Filipponi e Zangrandi in banda, Peluso e Pene al centro e Soavi libero. Dal canto suo, Brugherio ritrova il forte martello Maiocchi, subito in sestetto.

L’avvio è positivo per i gialloneri di casa, che scappano sul 7-4 sfruttando un muro di Peluso e due errori in attacco brianzoli. Coach Durand ferma il gioco, ma la Canottieri Ongina resiste, puntando sul trio laterale (12-10). Qui, però, i Diavoli trovano il break aiutati da Fumero (12-14), poi due errori di casa propiziano il +4 ospite (14-18). E’ lo strappo decisivo, perché Brugherio difende il “tesoretto” e chiude 20-25 con un ace di Santambrogio.

La situazione di partenza è speculare nel secondo set, con la Canottieri che parte sotto 5-10. Coach Bartolomeo ferma il gioco, con la sua squadra che reagisce, ma fatica a trovare il break per rimontare. Il gap, invece, viene annullato a quota 20 con l’attacco vincente di Zangrandi; un lieve calo rischia di vanificare il tutto (21-23), ma il finale è perfetto. Zangrandi e Miranda firmano il 23-23 (time out ospite), poi un ace dello stesso schiacciatore e un errore in attacco di Maiocchi valgono il 25-23 che pareggia i conti.

Nel terzo set, le due squadre avanzano a braccetto fino a quota 10, poi i Diavoil trovano il break (13-16) che difendono e dilatano nel finale con il 19-25. La Canottieri Ongina, però, non è già sotto la doccia e lo fa capire in avvio di quarta frazione (7-4 a firma di Filipponi); il fuoco della rimonta, però, termina presto (9-12), salvo poi tornare in vigore grazie all’ottimo ingresso in battuta di Fermi (17-17). Nel finale, però, ci sono solo i Diavoli, che infilano il filotto decisivo sul turno al servizio di Santambrogio e chiudono 18-25 e 3-1 a proprio favore.

CANOTTIERI ONGINA-DIAVOLI ROSA BRUGHERIO 1-3

(20-25, 25-23, 19-25, 18-25)

CANOTTIERI ONGINA: Pene 2, Boschi 2, Filipponi 9, Peluso 11, Miranda 24, Zangrandi 8, Soavi (L), Fermi 1, Paratici, Galibardi. N.e.: Fiorentini, Enrico. All.: Bartolomeo

DIAVOLI ROSA BRUGHERIO: Santambrogio 6, Maiocchi 10, Fumero 7, Cafulli 31, Piazza 2, Barsi 5, Biffi, Morato 2, Meneghello 6, Cariati 1, Raffa (L). N.e.: Battagliarin, Mandis. All.: Durand

ARBITRI: Federico Scarpulla e Fabio Pasquali

Risultati settima giornata serie B maschile girone B

Aviasim.it Bresso-Gabbiano Mantova 3-2

Avs Mosca Bruno Bolzano-Valtrompia Volley 3-0

Centemero Concorezzo-Bluvolley Verona 0-3

Itas Trentino-Scanzorosciate 2-3

Powervolley Milano 2.0-Getfit Milano Vittorio Veneto 0-3

Canottieri Ongina-Diavoli Rosa Brugherio 1-3

Mgr Grassobbio-Euro Hotel Residence Milano 3-0

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifica: Diavoli Rosa Brugherio 18, Scanzorosciate, Itas Trentino 17, Centemero Concorezzo 15, Gabbiano Mantova 14, Canottieri Ongina 12, Bluvolley Verona 12, Aviasim.it Bresso 11, Mgr Grassobbio, Avs Mosca Bruno Bolzano 9, Getfit Milano Vittorio Veneto 6, Valtrompia Volley 5, Euro Hotel Residence Milano 2, Powervolley Milano 2.0 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento