Questo sito contribuisce all'audience di

A Gossolengo arriva Giulia Crespi, un passato nelle giovanili di Bergamo e Busto Arsizio

Vent'anni, originaria di Vimercate, nell'ultima stagione ha vestito la maglia di Capo dìOrso a Palau. «Porto molta serietà e molta voglia di lavorare. Sono una giocatrice che punta sulla tecnica e che cerca di imparare dalle ragazze più esperte»

Giulia Crespi con la maglia di Busto Arsizio

Secondo nuovo arrivo per la stagione 2020/21, secondo importante innesto per il Busa Foodlab che rinforza posto quattro con la schiacciatrice Giulia Crespi. Nata il 21 febbraio del 2000, la giocatrice originaria di Vimercate può vantare un ottimo curriculum nonostante la giovane età. Ultimo tassello della sua carriera, in ordine di tempo, quello con la maglia della Pallavolo Capo d'Orso a Palau nella serie B1 2019/2020. «Dalla mia esperienza a Palau porto sicuramente tanta voglia di giocare visto come è finita l’annata - spiega l'ultima arrivata in casa Busa Foodlab - Porto inoltre molta conoscenza tattica che ho potuto affinare grazie alle ragazze con maggiore esperienza».

Prima della stagione in terra sarda, per Crespi sono stati diversi i gettoni collezionati in categoria a Bedizzole. Importanti le esperienze nelle categorie giovanili dove la banda ha giocato per quattro anni alla Foppapedretti Bergamo con l’ultimo anno di Under 18 alla Yamamay Busto Arsizio.

Poche parole ma intenzioni chiarissime per la new entry biancoblù. «Alla squadra posso dare sicuramente molta serietà e molta voglia di lavorare. Sono una giocatrice che punta sulla tecnica e che cerca di imparare molto anche dalle ragazze più grandi - conclude Crespi - L’obiettivo è quello di fare un bel campionato cercando di creare anche un bel gruppo che penso sia il punto fondamentale di ogni squadra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento