Questo sito contribuisce all'audience di

A Gossolengo sale la febbre del sabato sera: c'è il derby con il Nure

Alle 18.30 sfida fra le due formazioni piacentine impegnate in Serie B2. La Canottieri Ongina a caccia del bis, l'Alsenese ad Acqui Terme alla ricerca di una cura per lasciarsi alle spalle due sconfitte consecutive

E' il giorno del derby, uno dei momenti più attesi della stagione. Sabato 2 novembre alle 18.30 a Gossolengo scendono in campo le padrone di casa del Busa Foodlab, capolista a punteggio pieno, e le ospiti del Nure Volley, neopromosse che proprio nell'ultimo appuntamento hanno conquistati i primi punti della propria storia sportiva. Un confronto tutto da seguire, per ammirare sul campo due delle migliori espressioni della pallavolo femminile piacentina.

I PRECEDENTI

Due i precedenti tra le due formazioni, entrambi nella stagione 2016/17 nel campionato di serie C: le due squadre duellarono a spada tratta per le prime posizioni in classifica con l'allora Busa Trasporti a conquistare la vittoria sia nella sfida di andata che in quella di ritorno. Decisamente complessa la partita di andata al Palazzetto di San Giorgio: Gossolengo, allora allenato da coach Corraro, riuscì a spuntarla soltanto al tiebreak dopo una gara combattuta e decisa soltanto dopo più di due ore e venti minuti di gara. Quella di San Giorgio fu una delle due sfide disputate da Laura Nicolini, aggregata temporaneamente al Busa

La sfida di ritorno risultò invece in discesa per la squadra passata nel frattempo al timone di coach Cornalba: Scarabelli e Camillinha riuscirono infatti ad imporre il proprio passo in attacco con la seconda linea biancoverde a limitare gli attacchi della squadra di coach Papotti. La partita si chiuse per 3-0 in favore di Gossolengo, una vittoria che proiettò il Busa verso il primo posto e la successiva conclusione del campionato con la promozione diretta.

Il derby visto da Gossolengo

Un passato in maglia Busa Trasporti, il presente da capitana del Nure Volley. Quello di Eleonora Fava sarà un ritorno da avversaria, proprio su quel campo che l'aveva proiettata per la prima volta nella sua carriera pallavolistica in un campionato nazionale, quello della serie B2 nella stagione 2017/18.

Fava non è nuova alle sfide con la formazione di Gossolengo: la centrale aveva infatti già affrontato la squadra del presidente Beccari nel campionato di serie C 2016/17 culminato con la promozione delle biancoverdi. Biancoverdi che la scelsero per completare il reparto delle centrali composto da Maini e Nedeljkovic.

«Effettivamente fa un po’ strano dover giocare contro Gossolengo - commenta Eleonora Fava - Soprattutto perché nel Busa ci sono ancora molte mie ex compagne di squadra che mi hanno lasciato un bel ricordo del mio esordio in B2. Inoltre c’è anche Michela Zambelli, che oltre ad essere una mia carissima amica, è stata il mio capitano per due anni a San Giorgio».

Proprio Zambelli sarà diretta avversaria della centrale gialloblu nel primo derby di B2 tra Busa Foodlab e Nure Volley: una sfida che sabato a partire dalle 18:30 promette scintille tra due formazioni distanti quattro punti dopo le prime due sfide stagionali ma accomunate da una grande carica agonistica che solo un derby sa donare.

«Il fatto di trovarmi dall’altra parte della rete mi carica e mi sprona a dare il meglio, soprattutto perché conosco il loro valore in campo - prosegue Fava - Il Busa Foodlab è una squadra composta da giocatrici di esperienza che sicuramente ci daranno del filo da torcere, per questo dovremo mantenere alta l’attenzione per tutta la partita e limitare gli errori. Soprattutto sarà fondamentale giocare di squadra».

Una squadra, il Nure Volley, uscita profondamente rinnovata dopo la conquista della serie B2 e capace di mettere in campo buona varietà e pericolosità in attacco: obiettivo dichiarato la salvezza. Ma un derby può sempre riservare sorprese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per quanto mi riguarda non sto accusando più di tanto la tensione da derby, ma sicuramente la carica agonistica c’è: del resto il Busa è sempre una delle favorite del girone, e la carica non farà che aumentare ad andare a sabato - conclude la capitana del Nure Volley - Non vedo l’ora di scendere in campo e giocare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

  • Il Piacenza si sgretola subito davanti al Grosseto. Biancorossi sconfitti 0-2 nello scontro salvezza

  • Piacenza - Le pagelle: attacco non pervenuto, gli "under" steccano tutti tranne Vettorel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento