Domenica, 14 Luglio 2024
Volley B

Il Miovolley festeggia i 10 anni di attività. «Stiamo ottenendo risultati importanti»

Presentate tutte le squadre che parteciperanno ai prossimi campionati; tra le novità l'accordo con il Valtidone Volley e un nuovo logo

Tra sviluppo e crescita di centinaia di atlete e atleti, successi sportivi e legame con il tessuto sociale della provincia finendo con la Coppa Italia di serie B2: il Consorzio MioVolley ha voluto regalarsi una grande serata per festeggiare con tesserati e sostenitori i dieci anni di attività nella pallavolo.

Ad introdurre le celebrazioni insieme al Direttore Generale Gabriele Cornalba è stato Pier Luigi Stefli che dieci anni fa ebbe l’intuizione di unire le forze con le altre realtà del territorio locale. Era il maggio del 2013 quando la sua società, Polisportiva VII Castelli Gazzola, decise di compattarsi con il Trebbia Volley e l’Asd MioVolley dando vita ad un Consorzio in costante crescita in termini di numeri e partecipazione. «È stata una festa adeguata ai nostri dieci anni di attività, una festa che ricorda la nostra storia, la voglia di mettere assieme esperienze, mezzi e competenze nel settore della pallavolo. Sono stati dieci anni di successi, con alti e bassi, con il bicchiere che è mezzo pieno: se dovessi ripensare al MioVolley lo rifarei esattamente come l’avevo immaginato nel 2013. Tengo a ringraziare tutti i volontari preziosissimi nell’organizzazione di questa festa, oltre alle istituzioni, alla Federazione ed ai genitori che hanno permesso ai più piccoli di intervenire».

Durante la serata sono state presentate tutte le squadre, dal volley S3 alla serie B1, alla presenza del Presidente Fipav Piacenza Cesare Lucca e del sindaco di Gossolengo, Andrea Balestrieri: è stato Luca Cinelli, allenatore Under 13/14 e responsabile del settore promozionale, a raccontare dell’evolversi del progetto edintroducendo la collaborazione con il Valtidone Volley che collaborerà con il MioVolley più da vicino a partire dalla stagione 2023/24. Più di 150 giovanissimi atleti e dieci centri minivolley all’attivo rappresentano un bacino molto importante. «Quando sono arrivato al Consorzio i numeri erano ancora condizionati dalla fase post-covid: questo settembre, al terzo anno di attività, stiamo realizzando cifre veramente importantissime. Il settore promozionale è una macchina complessa, fatta di diverse situazioni da gestire con bambine e bambini in un’età delicata: ringrazio tutti i miei collaboratori e chi dà il massimo in palestra».

La rassegna di tutti i gruppi squadra ha permesso di conoscere le formazioni: il MioVolley disputerà ancora una volta tutti i campionati giovanili territoriali spaziando dall’Under 13 all’Under 18. Tra le squadre seniores, oltre a B1 e C, il club parteciperà al campionato di Prima Divisione con l’inedito della serie D maschile, frutto della neonata collaborazione con il Valtidone Volley.

A chiudere la serata diversi momenti piuttosto emozionanti. I presenti hanno prima rivissuto in un video le fasi salienti del percorso decennale fin qui trascorso ed hanno poi scoperto il nuovo logo del Consorzio realizzato da Nicolò Premoli con la supervisione dell’art director Chiara Achilli. Un taglio netto con il logo precedente nel segno dell’evoluzione e della vicinanza alle generazioni più giovani con il richiamo ai valori portanti del Consorzio: dinamismo, senso di appartenenza e crescita. Il nuovo emblema prenderà il posto del precedente sul materiale tecnico e campeggerà sulle divise in vista dell’inizio della prossima stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Miovolley festeggia i 10 anni di attività. «Stiamo ottenendo risultati importanti»
SportPiacenza è in caricamento