menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La festa della Canottieri Ongina dopo la vittoria con Concorezzo (foto Scrollavezza)

La festa della Canottieri Ongina dopo la vittoria con Concorezzo (foto Scrollavezza)

Colpo grosso della Canottieri, l'Alsenese vola al secondo posto

Tutto facile per Gossolengo che rimane in vetta alla classifica, per Fiorenzuola un successo al tie break

ALSENESE-BUSNAGO 3-0

Una vittoria da arrampicatrici. La Conad Alsenese inizia il girone di ritorno nel migliore dei modi battendo il Dolcos Volley Busnago per 3-0 (25-7, 25-15, 26-24) e salendo al secondo posto solitario a quota 30, a -3 dalla capolista Busa Foodlab Gossolengo e con una lunghezza di vantaggio sulla Cbl Costa Volpino e due sull'Olympia Genova, prossima rivale fra una settimana. La serata ha visto anche il debutto sulla panchina gialloblu di coach Simone Mazza, che temeva le imprevedibili avversarie – reduci da tre successi consecutivi importanti con alcune squadre di alta classifica che avevano fruttato 8 dei loro attuali 17 punti (decimo posto) – e ci teneva a fare bella figura subito davanti al proprio pubblico: partenza folgorante e primi due set disputati col piede sempre sull'acceleratore, terzo set con un po' di fiatone ma con lo spunto giusto per archiviare la pratica in poco più di un'ora.

La netta vittoria contro le brianzole è servito ad Amasanti e compagne per ritrovare il ritmo gara dopo la sosta della Coppa Italia e per effettuare quel sorpasso in graduatoria che era in corso da settimane mettendosi nella scia di Gossolengo: nello scontro diretto della settimana prossima in casa dell'Olympia Genova la Conad Alsenese dovrà dimostrare di non aver paura di vertigini continuando la propria scalata.

La partita – La prima di ritorno (quattordicesima giornata), così come quella dell'andata, segna un esordio sulla panchina della Conad Alsenese: Lorenzo Marsigli lo scorso ottobre, ora il subentrante Simone Mazza dopo le dimissioni del suo predecessore. Il neo-tecnico gialloblù propone la diagonale Lancini-Fanzini, Candio-Marc in banda, Fava-Rovellini al centro e Pastrenge libero, mentre mister Alessandro Licata schiera il suo Dolcos con Erba al palleggio, Aquilino opposto, Fumagalli-Magazza laterali, Crippa-Stucchi centrali e Pollastri libero.

L'avvio di partita è a senso unico praticamente senza giocare: 8-1 Alsenese per effetto di due ace di fila di Candio e altri quattro consecutivi di Fava. La ricezione di Busnago traballa, le padrone di casa iniziano a far male anche con gli altri fondamentali: 14-4 e relativo time out delle brianzole. Il resto del set serve solo ad allargare il delta fra le due squadre e per un fine statistico: una invasione di Busnago decreta il 25-7, che diventa così il set più rapido (16') col margine più ampio vinto dalla Conad da quando è in serie B2. Anche la seconda frazione vivrà sulla falsariga della precedente, nonostante lo 0-1 firmato da Aquilino nasca al termine di un'azione lunghissima. Il sostanziale equilibrio dura fino al 6-5 poi, complici gli errori di Busnago ed una buona fluidità di gioco dell'Alsenese, la voragine si apre fino al 16-6 griffato da un fortunoso ace di net di Fanzini. Le ospiti provano ad opporre resistenza ma le gialloblu continuano a viaggiare con la marcia più più alta: nel finale Mazza inserisce Visconti per Lancini e Domeniconi per Marc, mentre due attacchi consecutivi di Candio, tra le migliori in campo, portano al 25-15.

Ora la Conad deve chiudere i conti replicando tutto anche nel terzo parziale che invece si rivela subito più duro del previsto. Un muro di Berardi da il massimo vantaggio alle ospiti (4-7) che tuttavia si spengono non appena le alsenesi ritrovano vigore (8 pari grazie ad una fast di Fava, top scorer a fine match). Nessuna delle due formazioni riesce a trovare la spallata necessaria e l'equilibrio permane (16-15) prima che le gialloblu provino la fuga giusta al momento giusto: Rovellini firma il 22-18 col relativo time out di Busnago, lasciando intravedere un finale sereno. Non sarà così e, per un film già visto in stagione, la Conad va a complicarsi la vita fornendo addirittura un set ball alle rivali: 23-24. Nello scambio successivo Fanzini impatta la situazione poi Fava ed un attacco in rete di Turrisi regalano il 26-24 all'Alsenese per il 3-0 conclusivo che vale il secondo posto solitario in classifica.

Le dichiarazioni – La gara con Busnago coach Simone Mazza l'ha vissuta con coinvolgimento straordinario, lui che è alsenese doc e che ha iniziato a giocare a volley a sette anni proprio nella sua attuale società. Una gara non semplice per tanti aspetti quella contro le brianzole, che il neo-tecnico della Conad riassume col sorriso sulle labbra grazie al successo in tre set: “E' stato molto emozionante la serata perchè qui ho iniziato a giocare a pallavolo, mentre la partita è stata relativamente facile perchè l'abbiamo preparata bene, lavorando sulle delle nostre cose che abbiamo messo in pratica da subito. Abbiamo lavorato tanto su battuta e ricezione come si è visto stasera e sulla velocità di palle più scontate e più facili. Tutto ciò ci è bastato per portare a casa abilmente i primi due set mentre nel terzo siamo calati un po' come attenzione e con un briciolo di nervosismo, punti sui quali lavoreremo. Per fortuna nel finale siamo stati bravi a fare nostro il risultato”.

CONAD ALSENESE-DOLCOS VOLLEY BUSNAGO 3-0

(25-7, 25-15, 26-24)

CONAD ALSENESE: Lancini 1, Fanzini 10, Fava 19, Candio 14, Rovellini 6, Marc 6, Pastrenge (L); Domeniconi, Visconti,. N.e.: Amasanti, Sajin, Caimi. All.: Simone Mazza, v.all. Alessandro Sartor.

DOLCOS VOLLEY BUSNAGO: Erba, Fumagalli 3, Crippa 4, Magazza 2, Aquilino 10, Stucchi 3, Pollastri (L); Turrisi 4, Berardi 4, Legnani, Orio 3, Meroni, Pistocchi (L). All.: Alessandro Licata

ARBITRI: Alessio Lambertini, Andrea Lobrace.

NOTE: Durata set: 16', 23', 30'. Totale: 1h09'. Ace: Conad 11, Busnago 0. Muri: Conad 8, Busnago 5. Attacco: Conad 39%, Busnago 30%. Ricezione: Conad 82%, Busnago 52%.

Risultati partite 2 febbraio 2019 – 14a giornata B2 femminile – girone B

Conad Alsenese-Dolcos Volley Busnago 3-0

Busa Foodlab Gossolengo-Iglina Albisola Pallavolo 3-0

Normac AVB Genova-Brembo Volley Team 0-3

Lemen Volley Almenno-Cartiera dell'Adda Mandello 3-1

Serteco V.School Genova-Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 2-3

Elevation Crai Olginate-Caseificio Paleni Casazza 3-1

CBL Costa Volpino-PSA Olympia Genova 3-1

Classifica: Busa Foodlab Gossolengo 33Conad Alsenese 30, Cbl Costa Volpino 29, Psa Olympia Genova 28, Brembo Volley Team 26, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 25, Elevation Crai Olginate 24, Serteco V.School Genova 21, Lemen Volley Almenno 19, Dolcos Volley Busnago 17, Caseificio Paleni Casazza 15, Cartiera dell'Adda Mandello 15, Normac AVB Genova 12, Iglina Albisola Pallavolo 0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento