rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Volley B

Chiara Sesenna (Alsenese): «A Cesena partita tosta, ma vogliamo tornare a casa con qualche punto»

La giovane laterale classe 2003 ha le idee chiare sulla trasferta romagnola che domenica attende la formazione piacentina

 Per un solo giorno di differenza (“a scapito” della palleggiatrice Silvia Romanin) non è la più giovane della squadra, ma resta una delle promesse su cui la società ha puntato per la rosa di serie B1 femminile. Chiara Sesenna è un talento piacentino che quest’anno beneficia della “vetrina di casa” della Conad Alsenese, formazione allenata da Enrico Mazzola. Opposta classe 2003, in estate è arrivata ad Alseno dalla Volley Academy Piacenza e quest’anno la giocatrice originaria di Gossolengo è impiegata con duttilità anche in posto quattro in caso di bisogno.

Sabato scorso la Conad ha ceduto 3-1 a Campagnola Emilia contro la Tirabassi & Vezzali dopo aver vinto il primo set. “Nella prima frazione – racconta Chiara – abbiamo giocato alla pari esprimendo una bella pallavolo. Un buon cambiopalla ha dato continuità al nostro gioco e siamo riuscite a spuntarla ai vantaggi. Poi siamo andate maggiormente in difficoltà, mostrando discontinuità e commettendo tanti errori”. Un passo indietro per Alseno dopo la “rinascita” nel derby vinto contro Gossolengo. “Sono riemerse alcune precedenti difficoltà – aggiunge la Sesenna – quando subiamo facciamo un po’ fatica a reagire e questo è uno step mentale che dobbiamo compiere”.

Domenica alle 17,30 seconda trasferta consecutiva, questa volta a Cesena contro l’Elettromeccanica Angelini. “Ci stiamo preparando – spiega la giocatrice gialloblù – sarà una partita tosta ma cercheremo di tornare a casa con punti in tasca. Come? Servono un buon cambiopalla, una battuta efficace e tanto muro-difesa”.

Focus personale. “Sono arrivata da opposta, ma fin dai primi allenamenti Enrico Mazzola mi ha spiegato che avrei potuto giocare anche da banda. Sto lavorando molto sulla ricezione dove ovviamente posso aver qualche difficoltà in più nel ruolo diverso, però non va male. Quando entro cerco di dare li mio meglio, il posto quattro è un ruolo che mi piace, è molto completo”.

Infine, una considerazione sull’ambiente gialloblù. “Mi sto trovando molto bene, la società cerca di metterci nelle migliori condizioni, con le ragazze mi trovo molto bene pur essendo un gruppo con età molto diverse tra loro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Sesenna (Alsenese): «A Cesena partita tosta, ma vogliamo tornare a casa con qualche punto»

SportPiacenza è in caricamento