rotate-mobile
Giovedì, 30 Novembre 2023
Volley B

Terzo successo consecutivo per la Canottieri Ongina. Il Miovolley va sotto 2-0 ma vince al tie break

Il Volley Academy Piacenza conquista un punto a Trescore Balneario, bella prova dell'Alsenese in casa di Rubiera, un Sangiorgio in emergenza cede a Collecchio

Terza vittoria consecutiva per la Canottieri Ongina, che grazie al 3-1 casalingo di sabato contro Novi difende imbattibilità casalinga e terzo posto nel girone A di serie B maschile.
Un altro esame superato, dunque, per la formazione di Gabriele Bruni, che ha respinto l'assalto della formazione piemontese affamata di punti-salvezza. Top scorer nella metà campo piacentina, l'opposto Henry Miranda con 19 punti, seguito a quota 17 dal martello Alexander Chadtchyn e dal centrale Beppe De Biasi (13 su 16 in attacco e 4 muri). In doppia cifra anche l'altro schiacciatore Samuel Frascio, schierato in sestetto per la prima volta dopo l'infortunio e capace di chiudere con 11 punti. Sul versante ospite, 21 i palloni messi a terra dall'inossidabile opposto Stefano Moro (classe 1982), supportato dai 12 del recuperato schiacciatore Matteo Repetto. A livello di fondamentali, la Canottieri Ongina ha scavato il solco soprattutto grazie al muro (14 a 4 il duello in block).
"Come si evince dalle statistiche - commenta coach Bruni - la partita ha vissuto diverse fasi. Nei primi due set abbiamo attaccato con oltre il 50% di positività e questo ha nascosto alcuni errori e alcune imprecisioni che abbiamo commesso, anche se nel secondo parziale abbiamo fatto solo tre errori-punto. Nella terza e nella quarta frazione, pur facendo i complimenti agli avversari con Moro sempre incisivo in attacco, abbiamo alzato notevolmente la soglia degli sbagli (20 contro gli 11 dei primi due set) e questo ha complicato non poco le cose".
Quindi aggiunge. "Siamo stati bravi soprattutto nel quarto set con il muro, con 6 punti diretti che hanno ovviato ai numerosi errori. Nel complesso, comunque, ancora una volta la squadra ha dimostrato carattere e voglia di rimanere in campo anche nelle situazioni non di comfort. Ora torniamo in palestra per sudare e lavorare con la testa a Parella".
Sabato alle 21 a Torino, infatti, la Canottieri Ongina chiuderà il proprio 2022 sfidando i padroni di casa del Parella. In classifica, grazie ai tre punti conquistati contro Novi i piacentini restano terzi, salendo a quota 21 punti e rimanendo a -1 dal secondo posto (occupato dall'Alto Canavese), mentre la vetta dista sempre quattro gradini (Acqui primo con 25 punti).

CANOTTIERI ONGINA-NOVI 3-1
(25-22, 25-17, 20-25, 25-22)
CANOTTIERI ONGINA: Chadtchyn 17, Marcoionni 2, Miranda 19, Frascio 11, De Biasi B. 17, Ramberti 4, Rosati (L), Miglietta, Boschi, Paratici, Ousse, De Biasi M.. N.e.: Zorzella, Sala (L). All.: Bruni
NOVI: Volpara M. 4, Moro S. 21, Mangini 5, Capettini 6, Volpara D. 1, Repetto 12, Quaglieri (L), Trombin (L), Giovanelli 6. N.e.: Bonvini, Moro L.. All.: Dogliero
ARBITRI: Fiorentino e Dellapina
NOTE: Durata set: 25', 22', 23', 26' per un totale di 1 ora 36 minuti di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 18, ace 2, ricezione positiva 53% (perfetta 35%), attacco 47%, muri 14, errori 31
Novi: battute sbagliate 9, ace 6, ricezione positiva 58% (perfetta 38%), attacco 42%, muri 4, errori 25.

Risultati decima giornata serie B maschile girone A
Pvl Cerealterra Ciriè-Colombo Volley Genova 3-0
Alto Canavese-Zephyr Mulattieri 3-0
Sant'Anna Tomcar-Fenera Chieri 76 3-1
Fas Albisola-Mercatò Alba 0-3
Cus Genova-Parella Torino 1-3
Negrini Cte Acqui-Npsg La Spezia 3-0
Canottieri Ongina-Novi 3-1.

Classifica
Negrini Cte Acqui 25, Alto Canavese 22, Canottieri Ongina 21, Pvl Cerealterra Ciriè, Parella Torino, Mercatò Alba 19, Sant'Anna Tomcar 17, Npsg La Spezia 15, Cus Genova, Zephyr Mulattieri, Colombo Volley Genova 11, Novi 10, Fenera Chieri 76 8, Fas Albisola 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo successo consecutivo per la Canottieri Ongina. Il Miovolley va sotto 2-0 ma vince al tie break

SportPiacenza è in caricamento