Questo sito contribuisce all'audience di

Per la Canottieri stessa partenza dell'anno scorso, l'Alsenese vive l'esordio assoluto in B1

Sabato iniziano i campionati di Serie B: Gossolengo ospita le reggiane dell'Arbor, per il Nure Volley "prima" in categoria a Cusano Milanino

La formazione del Gossolengo premiata al Trofeo Taverna

Parte dalla Brianza il viaggio stagionale della Canottieri Ongina, nuovamente al via del campionato di serie B maschile. Sabato alle 21 a Concorezzo la formazione di Mauro Bartolomeo affronterà i padroni di casa targati Robosystem nella prima giornata del girone B, curiosamente con lo stesso abbinamento della scorsa stagione. Un’annata pallavolistica, la scorsa, che aveva poi visto i gialloneri piacentini chiudere il campionato all’ottavo posto, mentre l’estate ha portato un netto rinnovamento, alzando l’asticella tecnica della squadra, che tra l’altro può contare sui ritorni dello schiacciatore Sandro Caci e dei centrali Beppe De Biasi e Bara Fall.

“Abbiamo avuto – spiega coach Bartolomeo – qualche problema legato all’influenza nei giorni scorsi, mentre a livello di infortuni non possiamo contare sul giovane schiacciatore Piazzi; viceversa, il problema addotto da Sandro Caci è stato superato positivamente. Negli ultimi giorni abbiamo lavorato nuovamente sulla fase di cambiopalla, che già martedì scorso nel test contro Garlasco era andato meglio rispetto al precedente allenamento congiunto con Cappu Volley. Concorezzo è una squadra insidiosa, con alcuni punti di riferimento importanti, anche se l’assenza di Daolio ne toglie uno di peso”.

L’AVVERSARIO – La Pallavolo Concorezzo è allenata nuovamente da Claudio Gervasoni, lo scorso anno sulla panchina brianzola guidando la squadra verso il quarto posto finale con 48 punti nel girone B, lo stesso dove era inserita la Canottieri Ongina. Nel match in arrivo, i lombardi dovranno fare a meno per squalifica dell’opposto Matteo Daolio, che in carriera ha disputato anche l’A2 con Bergamo, Volley Milano e Powervolley Milano. In palleggio c’è Graziano Polignino, mentre all’insegna della continuità la coppia centrale formata da Milani e Fumagalli e un riferimento solido in posto quattro come l’ex Segrate Masciadri. Rinnovato, invece, il ruolo di libero con il passaggio di consegne tra Procopio e il 2000 Picchio.

“Rispetto alla scorsa stagione – spiega coach Gervasoni – abbiamo inserito in rosa diversi ragazzi promettenti arrivati in prestito dal Vero Volley. Il nostro obiettivo è fare il meglio possibile, giocare bene e riempire il palazzetto, cercando di lanciare i giovani. La Canottieri Ongina è una squadra forte, con grandi potenzialità fisiche d’attacco, poi ogni squadra cerca il proprio equilibrio e per tutti è difficile averlo alla prima giornata. La battuta sarà un fondamentale importante per noi”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Concorezzo e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Eleonora Spartà e il secondo arbitro Davide Di Dio Perna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL TURNO – Questo il programma della prima giornata di serie B maschile girone B: Stadium Mirandola-Valtrompia Volley, Modena Volley-Ama San Martino, Robosystem Concorezzo-Canottieri Ongina, Scanzorosciate-Il Viaggiator Goloso, Acl Busseto Volley-Mgr Grassobbio, Gabbiano Mantova-Moma Anderlini Modena. Riposa: Viadana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento