menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La festa della Canottieri Ongina dopo la promozione dell'anno scorso

La festa della Canottieri Ongina dopo la promozione dell'anno scorso

Canottieri Ongina, vacanze finite: si riparte con l'obiettivo A2

Per la squadra di Botti raduno previsto lunedì 28 agosto con una rosa confermata quasi in toto dopo la promozione conquistata sul campo e la rinuncia a tavolino dell'ultima stagione

Vacanze finite per la Canottieri Ongina, formazione piacentina nuovamente ai nastri di partenza della serie B maschile dopo la storica conquista dell’A2 e la successiva, sofferta rinuncia. Lunedì 28 agosto, infatti, i gialloneri inizieranno la preparazione in vista della nuova avventura con il raduno alle 19,30 al palazzetto di via Edison a Monticelli, dove sosteranno anche il primo allenamento stagionale.

Al timone della squadra piacentina ci sarà ancora Massimo Botti, condottiero della scorsa annata trionfale che per l’ex professionista rappresenta la ciliegina sulla torta con la promozione al primo anno da allenatore. Cambia, invece, la sua “spalla” tecnica, con il ritorno di Marzia Grandi (per una coppia di allenatori tutta piacentina) dopo un anno lontano da Monticelli e che prende il posto del parmigiano Davide Zanichelli. Nuovo anche il preparatore atletico, Simone Tizzoni.

Per quanto riguarda il roster, volti “noti” per dieci dodicesimi, con il nucleo dell’impresa-A2 confermato dunque per larghissima parte. Rispetto alla scorsa stagione, non ci saranno più il palleggiatore Riccardo Giumelli e il libero Gianluca Bisci, due giocatori di alto calibro per la serie B. A sostituirli, due pedine di spessore in categoria: a dirigere la seconda linea sarà Andrea Cerbo, libero proveniente da Saronno e che a Milano ha vissuto la scalata dalla B1 alla SuperLega con la maglia Powervolley. In cabina di regia, invece, ci sarà Gabriele Parisi, palleggiatore che nella scorsa stagione ha festeggiato la doppietta promozione in A2-Coppa Italia serie B con una curiosità: ha sempre vinto, con un eccellente 30 su 30. Accanto a lui, il confermato Emilio Pazzoni.

Per il resto, la nuova Canottieri Ongina vedrà tre blocchi invariati: gli opposti, con “l’eterno” Maikel Cardona (classe 1976) affiancato dal giovane Henry Miranda, i centrali con il trio De Biasi-Bonola-Fall e il reparto degli schiacciatori, con il quartetto Caci-Nasari-Binaghi-Filipponi.

LA ROSA DELLA CANOTTIERI ONGINA

Palleggiatori: Gabriele Parisi (1987, dal New Real Volley Gioia – B),  Emilio Pazzoni (1991, confermato)

Opposti: Maikel Cristobal Cardona (1976, confermato), Henry Miranda (1997, confermato)

Schiacciatori: Andrea Nasari (1996, confermato), Jacopo Filipponi (1997, confermato), Sandro Caci (1993, confermato), Andrea Binaghi (1992, confermato)

Centrali: Beppe De Biasi (1992, confermato), Paolo Bonola (1992, confermato), Bara Fall (1997, confermato)

Libero: Andrea Cerbo (1985, dal Saronno – B)

Staff tecnico

Coach: Massimo Botti

Assistant coach: Marzia Grandi

Direttore sportivo: Donato De Pascali

Preparatore atletico: Simone Tizzoni

Fisioterapista: Federico Pelizzari

Medico sociale: Carlo Pini

Scoutwoman: Sonia Merli

Videoman: Roberto Germiniasi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento