Questo sito contribuisce all'audience di

La Canottieri non può respirare: big match con il Parella Torino

Si affrontano la prima e la seconda in classifica. Per l'Alsenese con Offanengo c'è in gioco l'orgoglio, Fiorenzuola prova il colpaccio in casa della Foppapedretti

L'abbraccio in casa Canottieri Ongina fra il regista Giumelli e l'opposto Cardona

E’ nuovamente tempo di campionato per la Canottieri Ongina, reduce dal terzo posto nella Final Four di Coppa Italia di serie B maschile a Gioia del Colle. Sabato alle 21 a Torino la compagine giallonera – capolista del girone A – andrà a far visita al Parella, seconda forza del raggruppamento,  in un match che promette spettacolo.

QUI CANOTTIERI ONGINA – La formazione rivierasca allenata da Massimo Botti e Davide Zanichelli proverà a ipotecare definitivamente il primo posto nel girone A, avendo sei punti di vantaggio sui rivali torinesi a tre giornate dal termine. Il compito dei gialloneri, però, non si esaurirebbe nemmeno con un’eventuale vittoria, perché la formula dei play off (già raggiunti matematicamente) richiederebbe più punti possibili. Nella corsa per l’A2, la Canottieri Ongina (prima nel girone A) è inserita nel tabellone che comprende anche i raggruppamenti B (guidato dal Saronno, già battuto in Coppa Italia) e C (comandato dal Prata). Attualmente, Giumelli e compagni hanno 60 punti, uno in meno di Prata e tre in meno di Saronno: le due migliori prime accederanno direttamente alle rispettive finali per l’A2, mentre l’altra disputerà le semifinali in un tabellone che comprende anche le tre seconde classificate.  

In casa Canottieri Ongina, a presentare l’assalto al Parella è lo schiacciatore Sandro Caci. “La Coppa Italia – afferma il martello siciliano, alla seconda stagione in riva al Po – è stata un’esperienza positiva, che ci ha permesso di confrontarci con formazioni di altro spessore rispetto al campionato e ci ha fatto capire dove possiamo migliorare. A Gioia del Colle si poteva fare meglio, ma credo comunque che il terzo posto sia buono. Ora ci rituffiamo in campionato, dove conterà fare più punti possibile per saltare il primo turno play off. Il primo scoglio da superare è Parella, squadra di valore che merita la propria classifica; entrambe le formazioni saranno determinate e a mio avviso ne uscirà un match lungo e combattuto”.

L’AVVERSARIO – Il Parella Torino occupa la seconda posizione con 54 punti, sei in meno della Canottieri Ongina, e partecipa nuovamente al campionato di serie B (quest’anno unica) dopo aver rinunciato a malincuore nella scorsa estate all’A2 conquistata sul campo dopo la cavalcata trionfale nel campionato di B1 dove ha condiviso l’avventura con i monticellesi.  La squadra di coach Matteo Battocchio ha mantenuto alcuni punti fermi della scorsa stagione, tra i quali l’esperto regista Lorenzo Simeon, lo schiacciatore Diego Figliolia e il libero Lorenzo Smerilli, ex Piacenza (dove ha vinto la Coppa Italia) e in passato anche alla Lube (altra Coppa Italia vinta nel 2008), oltre ad aver calcato i campi di serie A anche con Catania, Verona e Corigliano. In più, qualche novità: in posto quattro c’è il martello di origini russe Andrej Gribov (ex Sira Ancona e Isernia in A2), mentre nel ruolo di opposto il promettente Fabio Gerbino è rientrato dal prestito di Cuneo.

“Non abbiamo – afferma coach Battocchio – l’ambizione del primo posto; dal’inizio sapevamo che l’Ongina avrebbe vinto il girone. Inoltre, non ci consideriamo ancora al sicuro per un posto nei play off: sette punti di vantaggio sono un buon bottino, ma affrontiamo le tre migliori avversarie del girone (Canottieri, Sant’Anna e Fossano) con le quali all’andata abbiamo subìto tre sconfitte. Nel match contro Ongina, mi aspetto una compagine piacentina desiderosa di far punti per guadagnarsi un posto privilegiato in griglia play off, ma al contempo sono molto curioso di vedere la prestazione della mia squadra. Sfidiamo un avversario che si è notevolmente rinforzato rispetto alla scorsa stagione con l’arrivo del libero Bisci e potendo tenere a volte in panchina un giocatore che stimo molto come Binaghi”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Parella Torino e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Alessio Barbagallo e il secondo arbitro Matteo Trinchero.

IL TURNO – Questo il programma della terz’ultima giornata del girone A di serie B maschile: Gerbaudo Savigliano-Nuncas Sfoglia Chieri, Novi-Zephyr Trading La Spezia, Parella Torino-Canottieri Ongina, Pvl Cerealterra Ciriè-Bre Banca San Bernardo Cuneo, Spinnaker Albisola-Mc Donald’s Crf Fossano, Volley 2001 Garlasco-Hasta Volley Asti, Benassi Alba-Sant’Anna Tomcar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CLASSIFICA – Canottieri Ongina 60, Parella Torino 54, Mc Donald’s Crf Fossano 47, Volley 2001 Garlasco 42, Benassi Alba, Novi 39, Gerbaudo Savigliano, Bre Banca San Bernardo 37, Sant’Anna Tomcar 36, Zephyr Trading La Spezia 27, Nuncas Sfoglia Chieri 25, Spinnaker Albisola 22, Pvl Cerealterra Ciriè 16, Hasta Volley Asti 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento