Questo sito contribuisce all'audience di

Canottieri, ultima sfida prima dei play off; Fiorenzuola e Alsenese per chiudere in bellezza

La squadra di Botti in trasferta a Novi Ligure in attesa della fase decisiva della stagione, per Pavidea e Conad due sfide che valgono solo per l'orgoglio

Un finale di stagione regolare da onorare e un ottimo test in vista del più importante impegno successivo. Sabato alle 21 la Canottieri Ongina sarà di scena a Novi Ligure contro i padroni di casa nell’ultima giornata del girone A di serie B maschile; per la squadra di Massimo Botti e Davide Zanichelli, capolista finale del raggruppamento , un impegno che precede la disputa dei play off contro Bolzano.

QUI CANOTTIERI ONGINA – A presentare l’ultima tappa del cammino, guardando sia indietro sia avanti, è il palleggiatore giallonero Emilio Pazzoni. “Quest’anno – afferma il regista parmigiano – il nostro cammino è stato più lineare rispetto alla scorsa stagione. Siamo stati agevolati dal blocco sostanziale del sestetto titolare, dal livello cambiato delle avversarie rispetto alla B1 e dall’equilibrio raggiunto per nostri meriti, che ha garantito un consolidamento dell’idea di gioco, espressasi in un filotto di 14 vittorie che parla chiaro. I play off raggiunti sono meritati e non erano scontati ad agosto; ad aprile abbiamo avuto un naturale calo fisico e mentale dopo uno sforzo significativo, ma ora contro Bolzano non potremo permetterci cali di tensione vista l’importanza della posta in palio”.Quindi aggiunge. “In queste settimane il nostro obiettivo è limare i dettagli relativi ai nostri difetti, tra cui l’efficacia in battuta e qualche filotto subìto; avremo davanti una squadra (Bolzano) tosta, esperta e fisica, autrice di un grandissimo campionato pur avendo cambiato palleggiatore, libero e schiacciatori. E’ vero che avremo il fattore campo a nostro favore (prima ed eventuale “bella” in casa, ndc), ma può diventare un’arma a doppio taglio; dovremo essere bravi e maturi a interpretare soprattutto la prima gara casalinga sfidando giocatori del calibro di Gavotto, Paoli e Ingrosso. L’importante sarà pensare soprattutto a noi, a cosa fare per esaltare le nostre qualità, che non sono poche. Sarà un percorso lungo, intenso sia fisicamente sia psicologicamente, ma che tutti credo in una carriera pallavolistica si augurerebbero di fare”. Prima, però, c’è Novi. “Dal punto di vista del risultato – conclude Pazzoni – non conterà quasi nulla, sfideremo un avversario che ha disputato una buona stagione e che vorrà chiudere bene davanti al pubblico di casa. Per noi sarà l’occasione per mettere in pratica ciò che abbiamo preparato in settimana, in vista però dell’appuntamento del 13 maggio contro Bolzano. Sicuramente, una vittoria manterrebbe il morale ancor più alto”.

L’AVVERSARIO – Il Novi occupa il quinto posto con 44 punti e la squadra di coach Quagliozzi può contare - tra i punti di forza – sulla diagonale palleggiatore-opposto formata da Luca Corrozzatto (già avversario della Canottieri Ongina con la maglia del Motta di Livenza) e da Stefano Moro.  Quest’ultimo, classe 1982, vanta dieci stagioni in serie A, con 133 vittorie in 281 incontri marcando complessivamente 3647 punti (2259 in attacco, 137 in battuta e altrettanti a muro). Nella massima serie ha militato in squadre come Cuneo, Verona e Ravenna, mentre in A2 ha vestito le maglie di Bassano, Catania, Castellana Grotte, Bologna e la stessa Ravenna (promozione).  In carriera l’opposto può vantare anche l’argento agli Europei Juniores (2002) e il bronzo alle Universiadi (2005), oltre ad aver vinto nella stagione 2007-2008 il premio Andrej Kuznetsov come miglior realizzatore della serie A2.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Novi e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Davide Poetto e il secondo arbitro Erica Longoni.

IL TURNO – Questo il programma dell’ultima giornata del girone A di serie B maschile (sabato ore 21 su tutti i campi): Bre Banca San Bernardo Cuneo-Nuncas Sfoglia Chieri, Volley 2001 Garlasco-Zephyr Trading La Spezia, Spinnaker Albisola-Benassi Alba, Novi-Canottieri Ongina, Pvl Cerealterra Ciriè-Hasta Volley Asti, Parella Torino-Mc Donald’s Crf Fossano, Gerbaudo Savigliano-Sant’Anna Tomcar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CLASSIFICA – Canottieri Ongina 63, Parella Torino 59, Volley 2001 Garlasco 48, Mc Donald’s Crf Fossano 47, Novi 44, Benassi Alba 43, Gerbaudo Savigliano 39, Sant’Anna Tomcar 38, Bre Banca San Bernardo Cuneo 37, Zephyr Trading La Spezia 30, Spinnaker Albisola 28, Nuncas Sfoglia Chieri 27, Pvl Cerealterra Ciriè 20, Hasta Volley Asti 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento