rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Volley B

Fratelli ancora gialloneri: alla Canottieri Ongina confermati Beppe e Marco De Biasi

Il primo è centrale classe 1992, è alla decima stagione a Monticelli e sarà nuovamente capitano. Il secondo, palleggiatore di tre anni più giovane, si appresta a vivere la seconda esperienza nel sodalizio piacentino

Uno è centrale, l'altro palleggiatore. Nella scorsa stagione, per la prima volta hanno indossato insieme la maglia giallonera e ora, sempre insieme, si apprestano al bis. Anche nella prossima stagione in serie B maschile, alla Canottieri Ongina i De Biasi saranno due: nel roster guidato da coach Gabriele Bruni, infatti, figurano nuovamente i fratelli Beppe e Marco. Il primo, classe 1992, ricopre il ruolo di centrale e anche nella prossima annata (la decima a Monticelli) sarà il capitano della formazione piacentina. Il secondo, invece, è classe 1995 e vivrà il suo secondo anno alla corte del presidente Fausto Colombi.
"Andando a memoria - le parole del direttore sportivo Donato De Pascali -  saremo vicini a quello che potrebbe essere l’anno della stella per il nostro capitano Beppe De Biasi. Conosciamo ogni sfumatura del suo profilo tecnico e del regime professionale che ha sempre dimostrato. Entrato ormai da qualche tempo nella finestra temporale in gergo definita come “nel pieno della maturità”, ed essendo il giocatore di più lunga militanza in maglia Canottieri Ongina, si richiede da lui un contributo importante che vada al di là delle situazioni specifiche di campo. Sicuri che la fiducia è ben riposta". Quindi aggiunge. "Dopo la scorsa stagione dove entrambi gli spot in regia furono variati, la stagione 2022-2023 si vara nel segno della continuità al palleggio con la conferma del più giovane dei De Biasi. "Tony" è giocatore con caratteristiche fisiche, tecniche e di distribuzione perfettamente conosciuto e completamente integrato all’interno del gruppo. Nella scorsa stagione ha sofferto qualche stop di natura fisica, in questa stagione è soprattutto la continuità di rendimento che permetterà attraverso la sua costanza di rappresentare un'importante risorsa per la nostra squadra".
"Sicuramente - le parole di Marco De Biasi - sono contento della mia conferma, purtroppo nella scorsa stagione non sono riuscito a dare il 100% a causa dell'infortunio alla schiena che mi sono portato dietro tutto l'anno e in questa stagione cercherò di lavorarci il più possibile. Ci sono diversi nomi nuovi che personalmente non conosco, ma mi fido dello staff tecnico e cercherò di dare il mio contributo come posso. Io non vedo l'ora inizi il campionato".
"Quando un rapporto è così lungo -commenta Beppe De Biasi - di solito ci si arriva in due. Considero la COV casa e due aspetti che hanno contribuito a una militanza così lunga da parte mia sono il rapporto con la società e il fatto che siano sempre stati proposti campionati stimolanti, interessanti e di buon livello. Per la prossima stagione, mi aspetto di far bene e cercare di raggiungere gli obiettivi che la società ci propone nonostante sia cambiato tantissimo in rosa. Avremo una squadra molto rinnovata, dall'età media più giovane, ci sarà da conoscerci e trovare nuovi meccanismi, aspetto che rappresenta una sfida. Per il resto, sono anni che non gioco il girone con squadre piemontesi e liguri e sarà un campionato da scoprire".

debiasibattuta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli ancora gialloneri: alla Canottieri Ongina confermati Beppe e Marco De Biasi

SportPiacenza è in caricamento