Venerdì, 19 Luglio 2024
Volley B

La Canottieri Ongina al bivio: vincere per tenere vivo il sogno della A3

I piacentini sabato in campo a Malnate, fondamentale battere lo Yaka per proseguire il cammino nei playoff

E' tempo di bivio stagionale per la Canottieri Ongina, formazione piacentina impegnata nei play off di serie B maschile. Sabato alle 21 i gialloneri di Gabriele Bruni saranno di scena a Malnate (Varese) contro lo Yaka Volley nello scontro decisivo per approdare alla fase successiva. I lombardi hanno espugnato in tre set il campo veronese di Caselle regolando 3-0 l'Arredopark Dual, formazione battuta anche dalla Canottieri Ongina mercoledì a Monticelli con lo stesso risultato. Così, con la formula che qualifica solamente la prima del mini-girone tra le tre seconde classificate di regular season (A,B,C) e i risultati delle due partite giocate, il tutto si traduce in un semplice assunto: chi vince (con qualsiasi risultato) passa, chi perde saluta l'annata. La vincente, però, non avrà ancora terminato le proprie fatiche, perché poi approderà al girone decisivo con le due prime classificate non promosse (Mantova e Scanzorosciate), mentre Acqui ha già festeggiato il salto in A3.
"Mercoledì - commenta Bruni - siamo partiti un po' contratti, anche se il cambiopalla ha sempre funzionato ed è un qualcosa che ci dà morale, poi abbiamo sfruttato alcune occasioni per fare il break, giocando infine più sciolti. Nel secondo e nel terzo set abbiamo avuto ottimi passaggi nel muro-difesa, grazie ai ragazzi che hanno interpretato molto bene la fase break. Archiviata questa partita, bisogna pensare a Yaka, una squadra profonda, fisicata e tecnica che giocherà in casa. Sarà sicuramente un buonissimo banco di prova per noi; dovremo cercare di giocare la nostra pallavolo provando a mettere qualche granello di sabbia nei loro ingranaggi".
L'AVVERSARIO - Lo Yaka Volley Malnate è allenato da Alessandro Mattiroli e si è qualificato alla fase 2 con il secondo posto nel girone B con 67 punti, a -1 da Scanzorosciate. Nel primo girone play off, ha espugnato senza troppe esitazioni il campo dell'Arredopark Dual Caselle e ora proverà a far leva sul fattore casalingo per approdare alla fase decisiva. Il 6+1 base di un roster comunque molto profondo è formato da Guizzardi in palleggio, Ferrario opposto, Croci e Ruo al centro, Davario e Favaro in banda e Caletti libero.
GLI ARBITRI
- A dirigere l'incontro tra Yaka Volley Malnate e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Emanuele Renzi e il secondo arbitro Denise Mary Rose Bianchi.
LA SITUAZIONE NELLA FASE 2 - Questo il riepilogo della fase 2 (girone tra seconde classificate A, B e C).
Arredopark Dual Caselle-Yaka Volley Malnate 0-3
Canottieri Ongina-Arredopark Dual Caselle 3-0
Yaka Volley Malnate-Canottieri Ongina (sabato ore 21).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Canottieri Ongina al bivio: vincere per tenere vivo il sogno della A3
SportPiacenza è in caricamento