menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Federico Boschi, palleggiatore della Canottieri Ongina (f. Scrollavezza)

Federico Boschi, palleggiatore della Canottieri Ongina (f. Scrollavezza)

La Canottieri Ongina in casa di una big, l'Alsenese vuole la quarta vittoria consecutiva

Per la squadra di bartolomeo trasferta a Scanzorosciate; in B femminile il Gossolengo vuole dimenticare subito la prima battuta d'arresto stagionale ospitando Busnago

CARTIERA DELL'ADDA-ALSENESE

Un 2018 da chiudere facendosi un bel regalo da mettere sotto l'albero di Natale. Per la Conad Alsenese i presupposti per allungare la recente serie positiva di tre successi sono tutti a portata di mano e sabato alle 21 dovrà fare il proprio dovere nella trasferta a Mandello del Lario in casa del Cartiera dell'Adda. Le gialloblù devono affrontare il match in riva al lago con lo stesso piglio cinico mostrato contro il Lemen Almenno senza farsi ingannare dal digiuno interno delle lecchesi: infatti le padrone di casa hanno ottenuto i loro 9 punti solo in trasferta grazie a tre vittorie (tutte per 3-1) e pertanto cercheranno in tutti i modi di invertire questa tendenza negativa.

Nelle ultime tre gare le ragazze di coach Lorenzo Marsigli sono cresciute tanto sotto il profilo psicofisico, mettendo la relativa concentrazione ad ogni di partita e fare altrettanto al PalaBuzzi, centrando il massimo risultato, sarebbe il perfetto modo di chiudere questa prima parte di stagione iniziata in maniera contratta e poi sviluppatasi sempre meglio. L'ultima raccomandazione ad Amasanti e compagne è solo quella di pensare a giocare la propria partita senza distrazioni di classifica, replicando quell'entusiasmo che le ha portate in così in alto.

Le dichiarazioni – E' il secondo anno che ricopre il ruolo di team manager e adesso passerà un Natale migliore rispetto a quello precedente, quanto meno sotto l'aspetto dei risultati sportivi della sua squadra. Ada Magno è fiduciosa per il prosieguo della stagione anche se, come vuole la sua indole di siciliana verace, vorrebbe sempre di più da qualsiasi situazione: «Naturalmente vorrei vincere tutte le partite, ma so che non è sempre possibile per tanti motivi. La nostra squadra è in netta crescita e sono molto contenta perchè abbiamo trovato un giusto equilibrio, grazie anche al recupero di alcune infortunate. Contro il Lemen, che si è rivelato un avversario decimato dagli infortuni, mi è piaciuto molto l'atteggiamento, perchè siamo rimaste concentrate sull'obiettivo finale, ovvero i tre punti, senza adattarci negativamente al ritmo delle rivali. Ecco, contro Mandello dovremo ripetere quell'approccio grintoso, determinato e non dovremmo avere problemi a fare bottino pieno. Abbiamo avuto alcune difficoltà iniziali ma adesso credo che siamo in linea con le aspettative di classifica di inizio stagione. Secondo me quella che stiamo occupando ora è la parte della graduatoria che ci appartiene, anzi possiamo ambire a qualcosa di meglio e se continuiamo così ci toglieremo delle soddisfazioni. Sono altrettanto contenta per la società dopo per sforzi fatti in estate, si meritava di vedersi in alto».

L'avversario – La Polisportiva Mandello del Lario fu fondata nel lontano 9 ottobre 1969, come testimonia l'atto costitutivo, il primo documento ufficiale, datato 22 dicembre 1977 e attualmente sono sei le sezioni dell'attività: atletica, calcio, pallavolo, pallacanestro, tennis e sociale. Sono sette le formazioni della sezione volley, compresa la squadra di Serie B2, e le partite casalinghe vengono disputate presso il PalaBuzzi. Lo scorso maggio la formazione guidata da coach Daniele Valsecchi, coadiuvato dal vice Simone Mariani, hanno conquistato la storica promozione in B2 al termine di una bella cavalcata nei playoff. Quest'anno curiosamente il Cartiera dell'Adda (main sponsor della Polisportiva Mandello del Lario) ha conquistato tutti i suoi 9 punti in classifica solo fuori casa.

Gli arbitri – A dirigere la partita tra il Cartiera dell'Adda Mandello e la Conad Alsenese saranno il primo arbitro Ilaria Tersigni e il secondo Giuseppe Lizzari.

Programma partite 15 dicembre 2018 – 10a giornata B2 femminile – girone B

PSA Olympia Genova-Brembo Volley Team

Caseificio Paleni Casazza-CBL Costa Volpino

Cartiera dell'Adda Mandello-Conad Alsenese

Pavidea Ardavolley Fiorenzuola-Normac AVB Genova

Lemen Volley Almenno-Serteco V.School Genova

Iglina Albisola Pallavolo-Elevationshop Crai Olginate

Busa Foodlab Gossolengo-Dolcos Volley Busnago

Classifica: Psa Olympia Genova 22, Busa Foodlab Gossolengo 22, Brembo Volley Team 19, Conad Alsenese 19Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 17, Cbl Costa Volpino 16, Caseificio Paleni Casazza 13, Elevation Crai Olginate 13, Lemen Volley Almenno 12, Serteco V.School Genova 10, Dolcos Volley Busnago 9, Cartiera dell'Adda Mandello 9, Normac AVB Genova 8, Iglina Albisola Pallavolo 0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento