Questo sito contribuisce all'audience di

Canottieri Ongina a un passo dalla vetta, il Gossolengo allunga ancora

L'Alsenese fatica ma conquista un successo pieno e ottiene la quinta vittoria consecutiva, il Nure strappa un punto al Crema

La festa della Canottieri Ongina dopo la vittoria con Busseto

Si chiude con una netta vittoria e un passo avanti in classifica il girone d’andata della Canottieri Ongina, sempre più protagonista nel girone B di serie B maschile. Nella sfida contro i “cugini” parmensi dell’Acl Busseto, i piacentini allenati da Mauro Bartolomeo hanno dettato legge al palazzetto di Monticelli con un rotondo 3-0 che ha permesso di festeggiare la nona vittoria stagionale e di salire a quota 26 punti. Grazie al bottino pieno, Boschi e compagni sono diventati terzi in solitaria e, complice la vittoria-aggancio di Mirandola a scapito di Concorezzo, hanno accorciato il divario dal primo posto, ora distante solo una lunghezza. Dopo il turno di sosta del campionato, nelle prime due giornate proprio gli scontri diretti che attendono i ragazzi del presidente Fausto Colombi delineeranno meglio la zona play off di un girone molto equilibrato e incerto.

Tornando al match contro Busseto, la Canottieri Ongina ha approfittato dell’assenza pesante tra gli ospiti dell’opposto Beltrami, sostituito da Orsi, e ha interpretato bene la partita, tenendo sempre in mano il pallino del gioco e lasciando poco spazio alle reazioni parmensi, fatto salvo un terzo set più equilibrato rispetto ai primi due a senso unico. In doppia cifra, lo schiacciatore Sandro Caci (16 punti) e il centrale Beppe De Biasi (10) in un match dove coach Bartolomeo ha dato spazio anche alla seconda diagonale (Kolev-Ferrari Ginevra) e all’altro centrale Ousse. A Busseto, invece, non è bastato un discreto Codeluppi (11 punti) e il positivo ingresso del centrale Ruozzi.

LA PARTITA – La partenza dei gialloneri di casa è ottima, con il centrale Fall (attacco più muro) prezioso nel 4-0 iniziale che convince coach Andrea Codeluppi a fermare il gioco. Il figlio (ed ex di turno) Daniel recepisce i consigli e accorcia le distanze rendendo pan per focaccia (5-3), anche se due errori ospiti rilanciano i padroni di casa, a segno sull’8-3 con Amorico che elude il muro a tre. Lo stesso martello pugliese è protagonista nel pallonetto che vale il 10-4. Busseto prova a reagire (muro del 13-9), trovando il -3 con l’ace di Orsi (14-11), ma due errori di Codeluppi (battuta e attacco) aiutano la Canottieri Ongina: 17-12 e altro time out verdiano. Nel finale, piacentini protagonisti, con il doppio cambio ospite (Moroni e Cattani) che non inverte il trend: 25-18 firmato da Amorico.

I monticellesi ripartono bene, allungando sul 6-2 con due muri di De Biasi. Time out ospite, ma Busseto è fallosa in attacco (due out per l’8-3). Un terzo errore in terzo tocco dell’Acl spinge coach Codeluppi a fermare nuovamente il gioco sull’11-4 dopo l’ace di Boschi, ma Miranda sigla il 13-4. Busseto prova a reagire (14-8 e 16-10) con Daniel Codeluppi, ma la Canottieri Ongina non si fa sorprendere: 20-10 con muro spettacolare di De Biasi  e agevole chiusura (25-13) verso il 2-0.

Nel terzo set, l’Acl cambia al centro inserendo Ruozzi, subito a segno per il break iniziale (0-2). La Canottieri Ongina (con Kolev confermato in regia e Ferrari Ginevra opposto dopo l’ingresso nel parziale precedente) resta in carreggiata (6-6), poi sfrutta un banale errore di Savi e l’ace di nastro di De Biasi per allungare: 9-6 e time out parmense. Un attacco out di Ferrari Ginevra aiuta Busseto (10-9), poi un fischio arbitrale (invasione su attacco out) dà una mano ai padroni di casa, che concretizzano con l’ace di nastro di Caci e una facile chiusura di Ousse (entrato per Fall) per il 13-9. Silva firma il -2 (14-12), ma l’aggancio non arriva (17-13 e time out verdiano). Nuovo ping pong nel punteggio (17-15), con gli ospiti mai così vicini (17-16, muro di Beltrami), sebbene respinti al mittente da Caci (19-16), poi autore del muro del 21-17 che spiana la strada verso il 24-19. Dentro Moroni al servizio, con Cattani opposto nel doppio cambio, Busseto rimonta (24-22, time out Bartolomeo), poi Ruozzi attacca out una ricezione sbagliata locale: finisce 25-22 e 3-0.

CANOTTIERI ONGINA-ACL BUSSETO 3-0

(25-18, 25-13, 25-22)

CANOTTIERI ONGINA: Boschi 1, Caci 16, Fall 6, Miranda 5, Amorico 5, De Biasi 10, Cereda (L), Ferrari Ginevra 2, Ousse 1, Kolev 1. N.e.: Piazzi, Perodi, Rossi (L). All.: Bartolomeo

ACL BUSSETO: Silva 9, Savi 3, Orsi 9, Codeluppi D. 11, Testagrossa 1, Bonante, Ollari (L), Moroni, Cattani 2, Ruozzi 5.  N.e.: Gotti, Beltrami. All.: Codeluppi A.

ARBITRI: Vanessa Bacchella e Andrea Michele Aleo

Risultati ultima giornata d’andata serie B maschile girone B

Stadium Mirandola-Robosystem Concorezzo 3-1

Valtrompia Volley-Modena Volley 2-3

Il Viaggiator Goloso-AMA San Martino 0-3

Canottieri Ongina-Acl Busseto 3-0

Viadana Volley-Scanzorosciate 3-2

Mgr Grassobbio-Gabbiano Mantova 0-3

Riposa: Moma Anderlini Modena

Classifica

Stadium Mirandola, Robosystem Concorezzo 27, Canottieri Ongina 26, Gabbiano Mantova 24, Moma Anderlini Modena, Modena Volley 23, Scanzorosciate 21, Viadana Volley 19, Acl Busseto 13, Valtrompia Volley, Mgr Grassobbio 12, AMA San Martino 7, Il Viaggiator Goloso 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Caso Suarez: indagato Paratici: «Chiese aiuto alla Ministra De Micheli»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento