menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Mazzari, direttore sportivo del Gossolengo

Stefano Mazzari, direttore sportivo del Gossolengo

Benedetta Galli schiaccerà per Gossolengo in B2

Arriva dalla Pallavolo Acqui, dove ricopriva il ruolo di capitano. «Il progetto è molto concreto e le idee sono chiare: non vedo l'ora di iniziare e di rimettermi in gioco»

Parla piemontese la seconda nuova arrivata che affronterà con Gossolengo il prossimo campionato di serie B2. Nata nell'agosto del 1993 ad Acqui Terme, la schiacciatrice Benedetta Gatti ha deciso di abbracciare il progetto della società piacentina per il campionato 2018/19.

«Ho giocato gli ultimi anni a casa mia nella Pallavolo Acqui - racconta Benedetta, che preferisce il soprannome "Beba" - Fin dal 2010 mi sono meritata la fascia da capitano e colgo l'occasione per ringraziare dei sette anni passati insieme. Nella stagione 2015/16 abbiamo sfiorato la promozione diretta dalla B2 alla B1: è forse stata l'annata più bella, personalmente parlando. L'anno successivo la società ha voluto acquistare i diritti della B1, dove ci siamo tolte ottime soddisfazioni».

La passata stagione per Benedetta non è stata fortunata ma la voglia di riscatto di certo non manca. «L'anno scorso, purtroppo, alla seconda partita di campionato, mi sono infortunata e mi sono dovuta sottoporre ad un intervento chirurgico al ginocchio sinistro con la relativa lunga riabilitazione. È stato un anno duro sia fisicamente sia psicologicamente. Però, devo essere sincera: ne sono uscita bene, sono pronta per iniziare questa mia nuova avventura. Riguardo alla scelta di venire a Gossolengo, la proposta mi ha interessato da subito. Me ne hanno parlato molto bene, il progetto è molto concreto e le idee sono chiare: non vedo l'ora di iniziare e di rimettermi in gioco».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento