Questo sito contribuisce all'audience di

La Canottieri difende il primato, l'Alsenese vuole ripartire

L'Ongina capolista viaggia verso Alba, la Conad ospita Brugherio. Fiorenzuola viaggia verso Lecco dove vuole proseguire la crescita

Lorena Amasanti, attaccante dell'Alsenese

Avanti tutta. Dopo il brillante e prezioso 3-1 casalingo nello scontro diretto contro Fossano, la capolista Canottieri Ongina non vuole rallentare il proprio cammino nel girone A di serie B maschile e per farlo cercherà di inseguire la diciottesima vittoria in campionato. L’appuntamento è fissato sabato alle 21 ad Alba (Cuneo) contro la Benassi nella settima giornata di ritorno.

FINAL FOUR DI COPPA ITALIA – Nel frattempo, è stata decisa la sede della Final four di Coppa Italia di serie B maschile, dove la Canottieri Ongina è tra le “magnifiche quattro” qualificate. La manifestazione si disputerà il 14 e il 15 aprile a Gioia del Colle (Bari), con la squadra di Massimo Botti e Zanichelli che affronterà in semifinale la Pallavolo Massa.

QUI CANOTTIERI ONGINA – Attualmente, le energie dei gialloneri piacentini sono rivolte al campionato, dove il 3-1 con Fossano ha permesso un allungo significativo in ottica play off, portando a dieci le lunghezze di vantaggio. Difendere la prima piazza, però, richiede continuità, perché il Parella è sempre lì, a -2 pronto ad approfittare di un eventuale rallentamento dei monticellesi. A presentare la sfida contro Alba è il giovane schiacciatore Jacopo Filipponi.

“Contro Fossano – spiega Filipponi, al primo anno alla Canottieri Ongina – abbiamo centrato tre punti d’oro, che ci danno un ulteriore vantaggio nella corsa play off. Dieci lunghezze non sono certo da buttar via, a maggior ragione in un campionato dove in ogni week end può esserci una sorpresa. Noi cercheremo di difendere la vetta della classifica, affrontando un impegno alla volta, partendo da quello difficile in arrivo ad Alba contro la Benassi”. Quindi traccia un primo bilancio della sua avventura a Monticelli. “Mi trovo veramente bene, c’è un bel gruppo e mi sono ambientato subito al meglio. Anche per chi come me gioca meno, c’è sempre molto stimolo a migliorarsi negli allenamenti, avendo la fortuna di lavorare con atleti di grande livello ed esperienza”.

L’AVVERSARIO – La Benassi Alba è allenata da Emanuele Negro, tecnico che nella scorsa stagione era subentrato come primo allenatore a Davide Giannitrapani (dopo esserne stato il vice) prima di essere confermato in estate al timone della formazione cuneese. Rispetto alla scorsa stagione in B1, Alba ha rinnovato l’organico, salutando due pezzi da novanta come il regista Rabezzana e l’opposto Della Corte. Le individualità, comunque, non mancano, come per esempio il laterale Avalle. Attualmente, la compagine piemontese occupa l’ottava posizione con 30 punti all’attivo, con nove lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. “Siamo giovani – ha dichiarato coach Negro a Campioni.cn – dunque aspetto ancora la certezza matematica della salvezza. Non tanto per la classifica, quanto per gli alti e bassi che possono sempre esserci e causarci problemi. Vincere in casa di Cuneo è stata una bella soddisfazione, anche se mi sarebbe piaciuto vincerla prima del tie-break. Siamo stati vicini a chiuderla sul 3-1, ma abbiamo peccato un po'di inesperienza. Stiamo disputando un ottimo campionato, i ragazzi hanno avuto solo un calo dopo la pausa ma ci può stare. Ongina? Loro sono di una categoria superiore, per mentalità, gioco e uomini. Vogliamo dar loro fastidio, giocheremo tranquilli, a viso aperto, per noi sarebbe importante fare qualche punto”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Benassi Alba e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Giuseppe Lizzari e il secondo arbitro Duccio Olivieri.

IL TURNO – Questo il programma della settima giornata di ritorno del girone A di serie B maschile: Spinnaker Albisola-Novi, Parella Torino-Gerbaudo Savigliano, Volley 2001 Garlasco-Bre Banca San Bernardo, Pvl Ceralterra Ciriè-Nuncas Sfoglia Chieri, Hasta Volley Asti-Sant’Anna Tomcar, Benassi Alba-Canottieri Ongina, Mc Donald’s Crf Fossano-Zephyr Trading La Spezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CLASSIFICA – Canottieri Ongina 48, Parella Torino 46, Mc Donald’s Crf Fossano 38, Volley 2001 Garlasco 37, Sant’Anna Tomcar, Novi, Bre Banca San Bernardo Cuneo 31, Benassi Alba 30, Gerbaudo Savigliano 28, Zephyr Trading La Spezia 24, Nuncas Sfoglia Chieri 21, Spinnaker Albisola 20, Pvl Cerealterra Ciriè 12, Hasta Volley Asti 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento