Domenica, 14 Luglio 2024
Volley B

L'Alsenese si rinforza con la schiacciatrice Asja Scalera

Classe 2000, arriva dal Campagnola dove ha giocato l'ultima stagione e mezza in Serie B1

La Pallavolo Alsenese annuncia l'arrivo della schiacciatrice Asja Scalera, che da lunedì scorso fa parte del roster della Rossetti Market Conad militante nel girone B2 femminile. Il sodalizio del presidente Stiliano Faroldi, dunque, integra il roster nel reparto di posto quattro che recentemente aveva visto la partenza di Hetta Vairani (approdata a Empoli).

Nata il 31 agosto 2000 a Parma, la Scalera (che indosserà la maglia gialloblù numero 5) arriva dall'Osgb Campagnola, formazione reggiana di B1 dove ha militato una stagione e mezza. In precedenza, Asja (alta un metro e 68 centimetri) ha festeggiato due promozioni con la maglia reggiana del Cvr: la prima dalla C alla B2 (stagione 2019-2020) e la seconda nell'annata successiva con approdo in B1. La Scalera è cresciuta nella Coop Nord Est, formazione parmigiana, e da giovanissima ha disptuato anche una stagione in B2 a Fiorenzuola (2015-2016 con coach Gianni Errichiello).

LA SOCIETA' - "Dopo la separazione consensuale con Hetta Vairani - spiega Mariano Guarnieri, consulente tecnico della Pallavolo Alsenese - al termine di un summit tra società e staff tecnico è emerso il bisogno di sostituire la ragazza partente. Le varie proposte arrivate dai procuratori non erano per noi soddisfacenti e quando ormai eravamo rassegnati a rimanere in dodici, ci è stata segnalata la partenza di Asja da Campagnola. Me la ricordavo giovanissima a Fiorenzuola - nella stagione precedente al mio approdo come direttore sportivo - come una ragazza di talento, di carattere e con buone attitudini in ricezione e in difesa".
Quindi aggiunge. "Coach Bonini, che l'ha affrontata due volte nella scorsa stagione in B1, mi ha dato una grandissima spinta, avendo un'ottima opinione sulla ragazza che nel frattempo ha aggiunto al suo già ricco bagaglio forza, colpi d'attacco e cattiveria agonistica. La trattativa è stata velocissima: sabato mattina ci siamo incontrati insieme al presidente Stiliano Faroldi e alla segretaria Annalisa Raggi e in pochi minuti abbiamo raggiunto l'accordo.  Siamo convinti che, appena avrà recuperato da un piccolo infortunio alla caviglia, possa rappresentare un valore aggiunto per cercare di fare un ottimo girone di ritorno. Asja mi è parsa determinata, vogliosa di mettersi alle spalle un girone d'andata problematico e con l'atteggiamento giusto per sposare la causa della Pallavolo Alsenese. Ora la batteria di attaccanti a disposizione di coach Bonini è completa, con giocatrici con caratteristiche molto diverse e con la possibilità di ruotarle e scegliere anche in base alla squadra avversaria".
LA GIOCATRICE - "Tra le varie opportunità che ho avuto - spiega Asja Scalera - Alseno è quella di cui ho sentito parlare meglio e che mi ha presentato il progetto più completo. Mi piace l'idea di venire qui e dare il più possibile una mano, migliorando insieme. Tra poco conto di tornare a disposizione  e cercherò di dare il massimo. Conosco già alcune ragazze della Rossetti Market Conad come Serena Tosi, mia compagna di reparto, e i liberi Michela Musiari e Giulia Gandolfi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Alsenese si rinforza con la schiacciatrice Asja Scalera
SportPiacenza è in caricamento