Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley B

L'Alsenese chiude il reparto schiacciatrici con la giovane Asia Bozzetti. «Voglio mettermi alla prova»

Classe 2006 arriva dal Borgovolley Fidenza. Inizierà in Under 18 allenandosi con continuità con il gruppo della Serie B2

La Pallavolo Alsenese chiude il cerchio in posto quattro nel roster che parteciperà al campionato di B2 femminile. La società del presidente Stiliano Faroldi annuncia l'arrivo di Asia Bozzetti, giovane schiacciatrice classe 2006 proveniente dal Borgovolley, società di Fidenza.

Nata il 24 luglio 2006 nella stessa cittadina emiliana, la Bozzetti si è avvicinata alla pallavolo all'età di 8 anni, prendendo il primo contatto con i due anni minivolley prima di fare tutta la trafila giovanile (due anni di under 12, un anno di under 13/14, un anno under 14, una stagione under 15 e under 17 in epoca Covid e due stagioni di under 18 e Prima divisione).

"Asia - commenta il direttore sportivo della Pallavolo Alsenese Mariano Guarnieri - è una ragazza giovanissima, con un fisico importante e con dentro il sacro fuoco della pallavolo. Ha voglia di imparare e di migliorare. Il nostro direttore generale Emanuele Piccoli, dopo averla vista giocare ed allenarsi, ha spinto per averla in rosa in un progetto di crescita graduale che vedrà la ragazza protagonista in under 18 pur allenandosi sempre e con continuità con la B2. La nostra speranza è vederla crescere allenamento dopo allenamento e poterla fare esordire in serie B il prima possibile. Ha sempre fatto l'opposto nel suo percorso giovanile , mister Bonini per lei ha in mente un sentiero di miglioramento in ricezione e difesa per completare il suo bagaglio e ipotizzare per la ragazza un futuro anche come attaccante di posto quattro. Voglio ringraziare personalmente il presidente del Borgovolley di Fidenza per aver concesso alla ragazza la chance di venire ad Alseno, pur sapendo che gli sarebbe stata molto utile nel campionato under 18 e in Prima Divisione. È prevalsa la volontà di concedere alla ragazza la possibilità di inseguire un piccolo-grande sogno sportivo".

"Non mi sarei mai aspettata - confessa Asia Bozzetti - di riuscire a fare un salto così grande, molti mi han detto che è troppo presto, che non sono ancora pronta per affrontarlo e che in futuro ci saranno altre occasioni. Io, però, credo che se non avessi accettato questa chance sarebbe stato per me un enorme rimpianto. Sono consapevole che non sarà un percorso facile, ma voglio mettermi alla prova e vedere come va".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Alsenese chiude il reparto schiacciatrici con la giovane Asia Bozzetti. «Voglio mettermi alla prova»
SportPiacenza è in caricamento