Questo sito contribuisce all'audience di

Il Sangiorgio sale sull'ottovolante: al centro si rinforza con Arianna Molinari

Ottavo nuovo arrivo alla corte di Matteo Capra, la piacentina, classe 1999, arriva dal River in Serie C. «Sono una giocatrice d'attacco e sono consapevole che devo migliorare molto a muro»

Arianna Molinari ha in Manuela Leggeri un esempio da seguire in campo pallavolistico

Ottava new entry nel roster della Pallavolo Sangiorgio: la società gialloblù ufficializza l'accordo con la centrale piacentina Arianna Molinari. Nata a Piacenza, il 4 agosto 2000, ha mosso i primi passi nel River Volley. Nel 2016/2017 è aggregata al gruppo di Prima Divisione, la stagione successiva passa in serie D e nelle ultime due, sempre con la maglia del River Volley, in serie C con coach Massimo Bruno dove ha ottenuto la promozione nel 2018. La prossima stagione ha scelto di accettare il progetto tecnico della Pallavolo Sangiorgio.

"In questi anni - spiega Arianna Molinari - ho sempre desiderato salire di categoria. Ho avuto una proposta la scorsa stagione ma ho preferito fare un altro anno di esperienza, ora, invece, ho accettato. La società mi sembra buona con idee ed obiettivi chiari. Io personalmente parlando voglio migliorare sotto tutti i punti di vista".

Alta 182 centimetri, nata sotto il segno del Leone, Arianna è carica per la nuova avventura in gialloblù. "Sono una giocatrice d'attacco e sono consapevole che devo migliorare molto a muro. Come centrale ho sempre visto in Manuela Leggeri, quando giocava a Piacenza, un punto di riferimento per crescere caratterialmente".

"Arianna l'abbiamo voluta - commenta coach Matteo Capra - perchè ritengo che sia una ragazza che ha delle notevoli possibilità a livello fisico, strutturalmente è ben dotata e viene da un percorso di crescita a Rivergaro. Sono convinto che possa crescere ancora per cimentarsi in una categoria nazionale: ha caratteristiche fisiche molto importanti e per lei sarà una grande opportunità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento