menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Gas Sales è Dottor Jekyll e Mister Hyde: avanti 2-0 viene sconfitta da Castellana Grotte

Per tre quarti d'ora i biancorossi sono assoluti padroni del campo, poi subiscono il ritorno dei padroni di casa e gettano al vento una grande rimonta nel quarto set

Per Piacenza arriva così la seconda sconfitta in campionato e la prima battuta d’arresto in trasferta: i biancorossi conservano il secondo posto complice anche l’inatteso stop di Grottazzolina con Taviano, ma vedono scappare Bergamo che non perde un colpo e adesso si trova ben sei lunghezze più avanti. Ora l’obiettivo principale diventa difendere la seconda posizione almeno fino al termine dell’andata, per guadagnarsi un accoppiamento sulla carta più agevole in chiave Coppa Italia: tre giornate in cui la Gas Sales si troverà di fronte Prata di Pordenone, la capolista Bergamo in trasferta e, il 26 dicembre, Cuneo al PalaBanca.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE-GAS SALES PIACENZA 3-2

(19-25, 21-25, 25-19, 25-22, 15-11)

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Longo 0, Fiore 11, Gargiulo 13, Cazzaniga 20, Mazzon 6, Patriarca 15, Battista (L), Di Carlo 0, Campana 3, Primavera 2. N.E. Floris, Pilotto, Disabato. All. Castellano

GAS SALES PIACENZA: Paris 5, Mercorio 7, Copelli 4, Fei 24, Yudin 16, Tondo 16, Beltrami 0, Canella 4, Cereda (L), Fanuli (L), Ingrosso 1. N.E. De Biasi, Ceccato, Klobucar. All. Botti

ARBITRI: Vecchione, Autuori

NOTE - durata set: 22', 23', 24', 29', 17'; tot: 115'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento