rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Volley A2 maschile

Zlatanov, il primo Natale da dirigente. «Mi diverto e sono contento. Vogliamo raccogliere presto i frutti del nostro lavoro». VIDEO

Il direttore generale della Gas Sales fra bilanci e la partita di domenica in casa della capolista Bergamo: «Dobbiamo giocare con serenità e spensieratezza»

Più semplice fare il giocatore o il dirigente?

«Da atleta arrivi in palestra e trovi tutto pronto, a volte non ti rendi conto di cosa c’è dietro. Ma siccome da dirigente mi sto divertendo non mi pesa niente, è come se fossi ancora in campo».

Domenica siete attesi da uno scontro al vertice contro Bergamo in casa dei lombardi. La capolista affronta la seconda in classifica, cosa vi attendete da questa gara?

«Una partita giocata con serenità e spensieratezza. Non dobbiamo pensare alla posizione in graduatoria, ma esprimere il nostro miglior gioco. Per il momento non sempre ci siamo riusciti, la classifica ha mascherato qualche nostra pecca, ci stiamo lavorando e vedo che i ragazzi si impegnano tantissimo, questo mi permette di essere fiducioso per il futuro».

Avete ancora tre appuntamenti prima di concludere il 2018 ma è già ora degli auguri e soprattutto di parlare del nuovo anno. Cosa vi aspettate dal 2019?

«Spero di essere sempre impegnato perché significa che le cose sono andate in un certo modo. Poi mi auguro di proseguire quanto fatto in questi mesi: dal 2 luglio a oggi abbiamo svolto un grandissimo lavoro. Dobbiamo consolidarlo, renderlo efficiente e progredire perché vogliamo avere un grande futuro».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zlatanov, il primo Natale da dirigente. «Mi diverto e sono contento. Vogliamo raccogliere presto i frutti del nostro lavoro». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento