rotate-mobile
Volley A2 maschile

Che serata per la Gas Sales: 3-0 senza sudare e qualificazione alla Coppa Italia

Con Prata di Pordenone i biancorossi sono bravi a rendere tutto facile guadagnandosi anche l'accesso alla manifestazione che inizierà in gennaio

La sfida del PalaBanca è a senso unico, se si escludono i primissimi scambi: la Gas Sales si appoggia a un servizio da urlo che trova 9 ace e soprattutto mette costantemente in difficoltà la ricezione ospite. E con una battuta di alto livello anche il muro (9 punti diretti anche in questo caso) ha vita facile. Fei è in una di quelle giornate in cui diverte e si diverte mostrando tutto il proprio infinito repertorio, Tondo si mette in scia e martella da ogni posizione chiudendo con il 100 per cento in attacco, tre muri e due ace. Il suo compagno di reparto Copelli firma l’86 per cento a rete, ma l’aspetto positivo è che al PalaBanca diventa protagonista anche chi parte dalla panchina. Beltrami viene utilizzato per il cambio under con Copelli e al servizio esordisce con un ace per poi trovarne un altro nel finale, quindi Botti dà spazio anche a Ceccato e De Biasi, che mette piede in campo e spara subito a terra un pallone. L’ideale per far sentire tutti protagonisti nella settimana che porta al big match con Bergamo.

GAS SALES PIACENZA-TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE 3-0

(25-20, 25-18, 25-14)

GAS SALES PIACENZA: Paris 1, Mercorio 7, Copelli 8, Fei 19, Yudin 8, Tondo 11, Cereda (L), Beltrami 2, Fanuli (L), Ceccato 0, De Biasi 1. N.E. Canella, Klobucar, Ingrosso. All. Botti

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE: Bonante 1, Marinelli 5, Tassan 1, Radin 6, Deltchev 5, Bortolozzo 6, Cecutti 1, Saraceni 2, Calderan 0, Lelli (L), Corazza 0, Marini 1. N.E. Link, Della Corte. All. Sturam

ARBITRI: Cavalieri Alessandro Piet, Nicolazzo

NOTE - durata set: 25', 24', 23'; tot: 72'

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che serata per la Gas Sales: 3-0 senza sudare e qualificazione alla Coppa Italia

SportPiacenza è in caricamento