Questo sito contribuisce all'audience di

Per la Gas Sales nuovi passi in avanti anche con Milano. Abbonamenti a quota 360

Biancorossi sconfitti 4-1 ma sempre in gara contro una formazione di Superlega. Successo per l'iniziativa "Abbonati con noi"

Tifosi, dirigenti e giocatori della Gas Sales

In questa fase il risultato conta poco o niente, soprattutto se di fronte hai una formazione di categoria superiore. Molto più importante capire se la Gas Sales ha qualità e ritmo per reggere il confronto davanti a un avversario sulla carta più forte. Test superato alla grande dalla squadra di Botti, che fa sudare Milano e resta agganciata nel punteggio per quasi tutta la gara presentando come piatto forte un Fei già in ottimo stato. L’opposto biancorosso inizia a trovare l’intesa migliore con Paris e questa per Piacenza è una splendida notizia, perché non è un segreto che dalla diagonale palleggiatore-opposto dipenderà buona parte delle fortune emiliane. I numeri promuovono anche il centrale Copelli e la coppia di schiacciatori Mercorio-Yudin, con il russo schierato anche in posto due. Logico che Botti utilizzi queste amichevoli per valutare nuove opportunità: se ci dovesse essere bisogno in campionato Piacenza deve farsi trovare pronta.

Milano dal canto suo non è al completo a causa delle assenze per i Mondiali (anche alla Gas Sales manca Klobucar), ma Giani ha comunque una rosa di buon livello in cui spiccano Tondo, Basik e l’ex “piacentino” Trevor Clevenot, accolto come prevedibile con grande calore da quello che fino a pochi mesi fa era il suo pubblico. La sfida con i meneghini lascia intendere che il tragitto imboccato è quello in grado di dare buone soddisfazioni: il percorso è ancora irto di ostacoli ma i biancorossi stanno compiendo grandi passi in avanti a ogni uscita, adesso non devono fermarsi. A iniziare da martedì alle 18.30, quando al PalaBanca arriverà Mondovì.

GAS SALES PIACENZA-REVIVRE AXOPOWER MILANO 1-4

(29-27, 23-25, 21-25, 22-25, 10-15)

GAS SALES PIACENZA: Mercorio 11, Canella 3, Fei 18, Yudin 11, Copelli 13, Paris, Fanuli (L), Ingrosso 3, Ceccato, De Biasi 2, Cereda (L), Beltrami 4. All.: Botti

REVIVRE AXOPOWER MILANO: Izzo 2, Clévenot 11, Kuntsmann 12, Tondo 24, Basik 17, Bossi 13, Pesaresi (L), Hoffer (L), Gironi 2. N.e.: Teia, Lancianese. All.: Giani

Tifosi Gas Sales-2

CHE ENTUSIASMO PER "ABBONATI CON NOI": BIANCOROSSI A QUOTA 360

In mattinata giocatori e dirigenti avevano fatto tappa all'ufficio di via Borghetto della Gas Sales per "Abbonati con noi", iniziativa ideata per promuovere l'ultimo giorno della campagna abbonamenti a prezzi scontati. In tanti hanno risposto all'appello, approfittandone anche per fare fotografie e chiedere autografi ai giocatori protagonisti con la maglia di Piacenza. Così terminata la prima settimana di apertura della campagna sono già stati 360 gli appassionati che si sono garantiti la tessera annuale per seguire la Gas Sales.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Le prime indiscrezioni sulla composizione dei Gironi A, B e C stagione 2019/2020

  • Piacenza - La Reggina va in pressing su Bertoncini ma l'offerta ancora non c'è. In attacco piace Cacia

  • Piacenza - Tre arrivi in sette giorni. Cessioni: stallo su Bertoncini, Pisa e Cosenza puntano Pergreffi

  • Piacenza-Giandonato: c'è l'accordo, mancano solo le firme. I biancorossi ora puntano a Manuel Nocciolini

  • Calciomercato - Colpo Piacenza: dal Novara arriva il trequartista Luca Cattaneo

  • Piacenza - Stefano Gatti: «Voglio rilevare il fallito Pro Piacenza, sarà una nostra società satellite»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento