rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Volley A2 maschile

La Gas Sales non si distrae: anche Cuneo cede di fronte ai biancorossi. VIDEO

Finisce 3-0 per Piacenza una gara che la formazione di Botti domina per due set, con Yudin miglior marcatore e autore di 21 punti. In Coppa Italia quarti di finale con Reggio Emilia

Se la vittoria con Bergamo in casa Gas Sales era importante per dimostrare di essere alla pari con la capolista imbattuta del campionato, quella con Cuneo fa capire la maturità di una squadra che non ha solamente qualità tecniche. L’entusiasmo per un successo ottenuto solamente tre giorni prima in trasferta e le inevitabili distrazioni provocate dalle feste avrebbero potuto creare problemi alla squadra biancorossa. Invece la formazione di Botti contro i piemontesi mette in mostra una solidità mentale impressionante, per i primi due set non riduce mai la tensione poi, quando nel terzo la partita diventa equilibrata, è bravissima a reagire chiudendo la pratica in un’ora e un quarto.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Così voltandosi indietro ci si accorge che Piacenza sta giocando da tempo senza Jan Klobucar, uno dei perni della squadra, ma nonostante tutto riesce a chiudere il girone di andata al secondo posto a sole tre lunghezze di distanza da Bergamo. Qualsiasi altra formazione avrebbe accusato l’assenza di un giocatore così importante, i biancorossi riescono a sopperire con le grandi prove di Mario Mercorio, uno che non può essere definito riserva, ma più in generale offrendo eccellenti risposte di squadra. La crescita deve ancora proseguire, come è normale che sia visto che siamo solamente a metà stagione, ma i biancorossi hanno già raggiunto un livello eccellente, confermando di meritarsi un ruolo primario in campionato.

La forza di questo gruppo è che ognuno può diventare importante nei momenti critici della gara. Con Cuneo il ruolo da protagonista spetta a Yudin, autore di 21 punti con il 65 per cento in attacco, ma non è possibile dimenticare un Tondo implacabile al servizio in ogni fase importante, un Mercorio poco appariscente ma decisivo e un Paris che ha la grande qualità di saper sempre cambiare gli obiettivi in corsa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales non si distrae: anche Cuneo cede di fronte ai biancorossi. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento