menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elisabetta Curti, presidente di Gas Sales

Elisabetta Curti, presidente di Gas Sales

La Gas Sales cerca un'anima piacentina: contatti con De Biasi e Lupi. Come schiacciatore piace anche Paolo Ingrosso

La nuova società cerca di valorizzare i talenti del territorio mettendo a disposizione di Botti anche alcuni dei migliori giocatori della nostra provincia

Prosegue il mercato della Gas Sales e non è un segreto che la nuova realtà ripartendo dalla A2 punti anche a dare una forte connotazione piacentina al progetto. Per questo si stanno cercando giocatori nati o cresciuti sul territorio da inserire alle dipendenze di Massimo Botti. Operazione difficile per due motivi. Il primo: creare una squadra a luglio è particolarmente complicato e molti giocatori hanno già trovato una sistemazione in rose ben definite. Il secondo: i piacentini in grado di affrontare una Serie A2 si contano sulle dita di una mano, anzi forse le dite sono fin troppe. Così è chiaro che le opzioni sono davvero molto ristrette.

La prima è Beppe De Biasi, centrale che si è messo in luce nelle ultime due stagioni alla corte della Canottieri Ongina in Serie B, conquistando una promozione sul campo dodici mesi fa e arrivando fino ai play off nell’annata appena conclusa. Il giocatore piace parecchio, oltretutto Botti lo conosce bene per averlo avuto a disposizione nella sua esperienza a Monticelli, ma per consentirgli di trasferirsi al PalaBanca bisognerà convincere Fausto Colombi, presidente della Canottieri che ha puntato su di lui per costruire la nuova squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento