Questo sito contribuisce all'audience di

Gas Sales sconfitta nell'ultimo test prima del campionato. Botti: «Uno stop salutare»

A Cisano i padroni di casa superano 3-1 i biancorossi al termine di una gara equilibrata. Domenica inizia la A2 con la trasferta in casa di Cantù

Massimo Botti, tecnico della Gas Sales

Non bastano alla Gas Sales i 21 punti di Igor Yudin e non è sufficiente nemmeno fare meglio di Cisano in ricezione, a muro e soprattutto in attacco. Alla fine i numeri che contano sono quelli relativi alle vittorie nei set e i padroni di casa superano 3-1 i biancorossi che si dimostrano troppo imprecisi negli scambi finali dei parziali. Fatali alla formazione di Botti anche le rimonte subite nella seconda e nella terza frazione, quando Piacenza dilapida un buon vantaggio permettendo ai bergamaschi di presentarsi da favoriti sul rettilineo finale. Nell’ultimo set, quello meno equilibrato, la panchina biancorossa mescola le carte e così per i padroni di casa arriva una vittoria meritata.

«Abbiamo pagato a caro prezzo gli errori commessi nelle fasi finali dei set - spiega Massimo Botti - compreso il primo che poi siamo riusciti a portare a casa. Ma la sconfitta non ci preoccupa, anzi devo dire che rappresenta una lezione molto importante, probabilmente la più utile di questa prima fase della stagione. Siamo in linea con i nostri obiettivi, sappiamo cosa sta funzionando e dove invece bisogna lavorare maggiormente in vista dell’inizio del campionato».

CISANO-GAS SALES PIACENZA 3-1

(23-25, 25-23, 25-23, 25-18)

CISANO: Ruggeri 1, Milesi 15, Sbrolla 2, Costa 10, Piccinini 7, Burbello 8; Brunetti (L), Gaggini 7, Baldazzi 9, Genovese 1, Pozzi (L). Ne: Lozzi. All. Zanchi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GAS SALES PIACENZA: Paris 4, Klobucar 12, De Biasi 10, Fei 12, Yudin 21, Copelli 10; Fanuli (L), Ingrosso 2, Ceccato, Mercorio 4, Beltrami. Ne: Canella e Cereda (L). All. Botti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento