menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Tondo, centrale-opposto della Gas Sales

Alessandro Tondo, centrale-opposto della Gas Sales

Alessandro Tondo, il camaleonte della Gas Sales. Con lui in campo Piacenza sa solo vincere. VIDEO

Arrivato in biancorosso per fare il centrale, sta giocando benissimo anche da opposto, tanto che è al primo posto nella classifica degli schiacciatori stilata dalla Legavolley. «Squadra e società al top»

Quindici gare di campionato e tre di Coppa Italia. Una sola sconfitta 3-2, due gare vinte al tie break in tutte le altre un successo da tre punti. Da quando è arrivato Alessandro Tondo la Gas Sales ha innestato le marce alte. Non che prima viaggiasse a basse velocità, ma l'inserimento dell’ex di Milano sembra aver dato quelle certezze e quelle garanzie che i biancorossi stanno mostrando ogni domenica in campo. Ufficialmente in casa Piacenza farebbe il centrale, ma la sua duttilità oltre a essere utilissima alla causa biancorossa (domenica giocherà da opposto vista l’assenza di Alessandro Fei) confonde anche la Legavolley, che inserisce Tondo al primo posto nella classifica dei migliori schiacciatori di tutta la Serie A2 con un indice, calcolato fra palle vincenti ed errori, di gran lunga superiore rispetto ai più diretti concorrenti.

Da quando sei arrivato a Piacenza la Gas Sales è sempre andata a punti, con una sola sconfitta (al tie break) in diciotto partite. Che giochi centrale o opposto, il risultato è garantito.

«Posso fare gli scongiuri? Sinceramente non ci avevo fatto caso, ma è una statistica che fa piacere».

Per quanto riguarda la squadra attraversate un momento molto buono, arrivate da una lunga serie positiva e riuscite a vincere anche quando non siete brillantissimi, come è successo in finale di Coppa Italia.

«Per me siamo andati alla grande anche a Bologna perché l’obiettivo è stato raggiunto e sappiamo che le finali sono gare strane, possono cambiare volto da un momento all’altro. Non contano le statistiche o essere belli, è importante vincere e noi ci siamo riusciti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento